A Matera car sharing elettrico: nel futuro anche un manifesto per la mobilità elettrica ed ecoincentivi

0
430
Matera e il car sharing elettrico, foto di CucombreLibre under CC
photo credit: CucombreLibre via photopin cc
Matera e il car sharing elettrico, foto di CucombreLibre under CC
photo credit: CucombreLibre via photopin cc

La mobilità elettrica si sta allargando a molte realtà comunali italiane: ultima news è l’iniziativa del Comune di Matera di avviare una rete di car sharing con auto elettriche usando infrastrutture fornite da Enel nei parcheggi pubblici.

A muoversi sono stati l’assessore alla mobilità urbana nonché vicesindaco di Matera Sergio Cappella e Fulvia Fazio, responsabile Enel Smart Grids e Nuove Tecnologie Italia, con il coinvolgimento di varie aziende private.

Secondo l’autorità comunale il passaggio dalla concezione dell’auto da bene di consumo a strumento di servizio è un passo decisivo per migliorarne la gestione urbana e ridurre le emissioni inquinanti.

Il Comune di Matera promuoverà un manifesto per la mobilità elettrica e sostenibile accompagnato da eco incentivi per l’acquisto di veicoli a zero emissioni: accesso alle ZTL, sosta gratuita e convenzioni agevolate con i parcheggi coperti faranno parte delle mosse studiate per favorirne la crescita.

Matera intende così inserirsi nella rete di car sharing pugliese con infrastruttura di ricarica elettrica previste nelle città di Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Trani ed in corrispondenza dell’aeroporto di Bari Palese e della stazione ferroviaria FS di Bari.

Se è con i piccoli passi che si costruiscono grandi realtà, allora questo può essere un buon esempio.

D’altronde, all’estero cosa fanno? Cliccate qui e qui per averne un’idea.

 

[AnRi]

Fonte: Sassilive.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here