Agosto da record per Nissan Leaf negli USA

4
697
Nissan Leaf - photo credit: NISSANEV via photopin cc
Nissan Leaf - photo credit: NISSANEV via photopin cc
Nissan Leaf – photo credit: NISSANEV via photopin cc

L’estate pare aver portato consigli favorevoli al mercato dell’auto elettrica a stelle e strisce: le due contendenti storiche, Nissan Leaf e Chevrolet Volt, hanno infatti registrato ottimi risultati nell’appena trascorso mese di Agosto.

I numeri, come sempre, sono ben altra cosa rispetto a quelli europei: Nissan ha visto partire dalle sue concessionarie ben 3,351 unità della sua Leaf, segnando così un nuovo record mensile assoluto di vendita, sorpassando i 3,117 esemplari venduti a Maggio 2014.

Rispetto all’Agosto 2013 il modello 100% elettrico giapponese registra un +31.7%, confermando il trend che la vede in crescita del 34% da inizio 2014.

La Leaf, auto a trazione ed alimentazione esclusivamente elettrica, ha ormai alle spalle un periodo di 18 mesi caratterizzato da risultati solo positivi sui mercati USA, durante il quale ha ormai decisamente lasciato indietro la rivale Chevrolet Volt, sulla carta avvantaggiata dal poter disporre di un range extender contro l’ansia da autonomia.

Tuttavia, probabilmente di pari passo con la diffusione delle stazioni di ricarica negli U.S., Nissan sta verificando quel fenomeno che ormai ha battezzato “cul-de-sac”, ossia la tendenza in ogni comunità ad essere contagiati dalla voglia di auto elettrica una volta che un primo temerario si decide ad acquistarne una.

Non si tratta tanto di moda, quanto di benefici, come sostiene il direttore vendite per Nissan Leaf negli Stati Uniti Brendan Jones, che afferma come “una volta che qualcuno compra una Leaf, amici, parenti e colleghi non possono fare a meno di notare i vantaggi e i risparmi portati dall’auto elettrica”.

Sull’altro versante dell’elettromobilità americana, Chevrolet conta per il mese di Agosto una ripresa dopo un 2014 sin qui sottotono (nel 2013 era stata proprio lei a condurre l’e-mobility allo scoperto): la Volt ha venduto 2,511 unità, non poche per il mercato degli EV ma il 25% in meno rispetto al miglior mese di sempre della storia della berlina elettrica che, coincidenza vuole, era stato proprio l’Agosto di un anno fa.

A queste cifre vanno ancora sommate quelle delle molte altre offerte presenti sul mercato americano dell’auto a trazione alternativa, decisamente ancora in crescita rispetto al passato.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: AutoblogGreen

 

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here