Alkè lancia nuovi veicoli elettrici per aeroporti

0
582
Alké

La gamma XT della casa italiana si amplia con uno speciale allestimento studiato appositamente per l’utilizzo negli aeroporti. A fronte delle richieste provenienti dal settore, i relativi veicoli sono stati dotati di uno speciale kit composto da protezioni in acciaio con apposita segnaletica per proteggere la parte anteriore e posteriore del veicolo, e il vano batterie.Questi mezzi, che coniugano design moderno e prestazioni di eccellenza, sono già all’opera in alcuni dei maggiori aeroporti europei come quello di Heathrow in Inghilterra. Sono utilizzati in prevalenza per movimentazione di bagagli e merci, manutenzione, raccolta rifiuti, servizio catering e trasporto di attrezzature.

Gli aeroportuali Alkè si aggiungono ai numerosi allestimenti disponibili: versione solo chassis, versione pianale base, con sponde in alluminio, con sollevamento trilaterale, con sovrasponde metalliche e versione van con tapparelle laterali. Gli XT assicurano stabilità e comfort in ogni situazione in quanto dotati di trazione e bloccaggio differenziale centrale e posteriore, sospensioni ad aria indipendenti, servofreno meccanico e servosterzo, per rendere perfetta l’esperienza di guida. Inoltre hanno una capacità di carico fino a 1.000 kg e di traino fino a 4.000 kg.

Fondata nel 1992, l’azienda che ha sede a Padova concentrato subito i suoi sforzi nello studio e nella produzione di veicoli innovativi, attualmente commercializzati in oltre 30 Paesi nel mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here