Armotia: la moto a trazione integrale equipaggiata con smartphone antishock e impermeabile

6
1953

Armotia DUE-RAntonio e Andrea sono rispettivamente ingegnere meccanico ed ingegnere elettronico. Hanno la passione per le moto e già nel 2010 iniziano a lavorare ad un loro progetto sostenibile. Cinque anni fa però le moto elettriche erano praticamente solo quelle per i bambini. Trovare motori, elettroniche e batterie era difficilissimo.

Il primo acceleratore elettronico, per esempio se lo sono dovuto progettare e costruire in casa con una stampante 3D. Nel frattempo anche il mondo elettrico inizia a prendere piede e i componenti iniziano a diventare disponibili sul mercato con meno difficoltà. Dopo vari test, Antonio e Andrea realizzano il loro progetto e presentano all’Eicma la loro creazione: la prima moto di serie elettrica con due ruote motrici, disponibile nella versione enduro DUE-X e nella versione trail DUE-R.

Armotia DUE-X
Armotia DUE-X

I due motori sono brushless a magneti permanenti con raffreddamento ad aria e nel caso del modello DUE-R sono in grado di scatenare una potenza totale di 11 kW e una coppia di 180 Nm (200 Nm per la DUE-X). La velocità massima raggiungibile è, per la DUE-R, 90 km/h e, per la DUE-X, 80 km/h. In entrambi i modelli le batterie sono agli ioni di Litio ad alta potenza e garantiscono un’autonomia di un’ora e 20 in marcia continua. Il tempo di ricarica va dalle 2 alle 6 ore.

Oltre a tutto questo, Armotia offre una serie di features davvero intelligenti, come lo smartphone integrato per fare video, controllare le prestazioni, salvare i dati della telemetria e condividere foto, video, mappe e dati.

La carena della moto è inoltre totalmente personalizzabile. Accedendo alla community è possibile scaricare i file .stl e .step per stampare in 3D le carene o, per chi ci sa fare con il CAD, progettarle direttamente.

6 COMMENTS

  1. L’omologazione è in corso e sarà conclusa a Febbraio-Marzo 2016 per entrambe. Il prezzo definito è circa 15000€. Vi potete iscrivere alla newsletter su http://www.armotia.com per tutti gli aggiornamenti e per ricevere l’invito per i test drive. Vi aspettiamo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here