Audi A7 h-tron Quattro: tecnologia a fuel cell per il Los Angeles Auto Show

0
605

Audi A7 h-tron Quattro Auto a idrogeno lungi da venire? Sarà ma dopo l’accelerata data da Toyota ecco che l’ultimo autosalone del 2014 vede fiorire gli sforzi di altri Marchi meno rumorosamente interessati alle Fuel Cell. È il caso di Audi, che decide di interpretare la strada dell’idrogeno alla sua consueta, muscolosa, maniera con la presentazione di una A7 h-tron Quattro che lascia pochi margini ai dubbi.

Se la mobilità elettrica è avanguardia, quella a idrogeno dovrebbe come minimo essere fantascienza: Audi lascia invece intuire che non è proprio così, anzi.

La A7 h-tron Quattro in mostra a Los Angeles è una super berlina, cinque porte e tanto lusso, che propone il lato sportivo dell’H2: non a caso Audi l’ha soprannominata “Technology Demonstrator”.

Prima di tutto, via le trasmissioni e le relative perdite di efficienza. Il nuovo sistema e-quattro inaugurato da questa A7 a badge h-tron non prevede alcuna connessione meccanica tra asse anteriore e posteriore della vettura: sono due motori elettrici, uno per albero, ad erogare il movimento individualmente, sotto il controllo di un software che distribuisce la potenza e garantisce la trazione ottimale.

Alte prestazioni dunque, sia perché la propulsione elettrica ha come caratteristica una resa prossima al 100%, sia perché si Audio ha pensato a due unità da 85 kW l’una, ossia circa 113 cavalli, con una coppia massima (immediatamente disponibile, appunto perché elettriche) di 270 Nm.

L’accelerazione dell’auto è dichiarata dalla Casa in 7.1 secondi per raggiungere i 100 km/h, mentre la velocità massima è di 180 km/h.

Che ruolo recita l’idrogeno in tutto ciò, vi state chiedendo? È presto detto: la A7 h-tron Quattro ha un sistema di alimentazione particolare, una sorta di ibrido plug-in che sostituisce al carburante fossile l’H2.

Quattro bombole per contenere l’idrogeno gassoso in pressione sono sistemate sotto il cofano dell’auto, al posto del motore tradizionale (d’altronde quelli elettrici sono molto meno voluminosi) ma sotto al pianale è ospitato anche il pacco batterie da 8.8 kWh della A3 Sportback ibrida plug-in.

L’autonomia dell’Audi A7 h-tron Quattro è, per quel che riguarda il solo idrogeno, di 500 km, con la possibilità interessante di partire con la batteria ricaricata a parte, esattamente come si fa con una vettura elettrica: questa dispone di 50 km di autonomia indipendenti dalle fuel cells.

All’avanguardia della tecnica, è proprio il caso di dirlo.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Audi

Questo slideshow richiede JavaScript.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here