Audi R8 e-Tron pronta per la produzione

0
431
Audi R8 e-tron
Audi R8 e-tron
Audi R8 e-tron
Audi R8 e-tron

Audi elettriche sì, Audi elettriche no: e invece sì. La Audi R8 e-Tron, sportiva a trazione 100% elettrica, sarebbe pronta al lancio ed all’ingresso in produzione.

A dirlo è Ulrich Hackenberg, alto in grado nella piramide decisionale del marchio degli anelli, che anticipa al giornale Autocar che i tempi per vedere la R8 e-Tron sul mercato non sono ancora lunghi.

La supercar Audi è stata prodotta in una manciata di esemplari e sfoggiata a più riprese come gioiello della tecnica tedesca: l’esultanza per le impressioni positive che i pochi privilegiati hanno riportato dalle prove su pista è sempre però stata offuscata da quel “no”, più o meno categorico, anteposto all’idea di produrre seriamente l’auto.

Per Audi il limite dei primi prototipi stava nelle batterie e nel loro sistema di gestione: i 209 km di autonomia si sarebbero esauriti in meno di mezz’ora premendo a tavoletta l’acceleratore e facendo sfogare al massimo i due motori elettrici da 376 cv complessivi.

O per lo meno questo era il timore dei tecnici Audi: per mantenere le aspettative dei loro clienti anche alla velocità costante di 200 km/h serviva qualcosa in più.

Questo qualcosa si sarebbe concretizzato in un radicale cambiamento della tecnologia usata per la batteria, oltre che in un potenziamento della stessa, portata a 402 km di autonomia.

Rispetto al periodo in cui l’Audi R8 e-Tron fece la sua prima comparsa, oggi produrla sarebbe probabilmente meglio ammortabile per la Casa tedesca che, con l’annuncio di voler investire proprio sulle tecnologie di trazione elettrica per sfornare una futura gamma di modelli premium che dominino i segmenti dei SUV e delle sportive, ha la prospettiva di reimpiegare la tecnologia e-Tron dando vita ad un’economia di scala interna.

La Audi R8 e-Tron, qualora finalmente dovesse concedersi al pubblico, troverà sulla sua strada già altre concorrenti come Mercedes, con la SLS AMG Electric Drive, e la BMW i8 Plug-in Hybrid, tutte auto che decisamente si sono affrancate all’idea di “auto elettrica = zero divertimento”.

Per chi può permetterselo, certo.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Autocar

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here