Auto elettriche ed ibride, saranno il 7% del mercato entro il 2020

0
879
photo credit: SalFalko via photopin cc
photo credit: SalFalko via photopin cc

Oltre 6 milioni di auto elettriche sulle nostre strade: uno studio di Navigant Research sullo sviluppo della mobilità sostenibile elettrica sostiene che tali saranno i numeri nel 2020.

Aumentando l’offerta dei Marchi automobilistici e prendendo sempre più consapevolezza di quanto inquinino i motori endotermici, la gente si rivolgerà sempre più a questa forma di mobilità, ormai palesemente affidabile.

Il 7% del mercato globale vuole dire una quota di mercato pari a 6.6 milioni di veicoli a zero e basse emissioni al posto di altrettanti a benzina o diesel: tutto di guadagnato per l’ambiente ma non solo. Infatti anche le tasche dei consumatori ne gioverebbero grazie ai bassissimi costi di mantenimento dei veicoli.

La ricerca parla di veicoli elettrici ed ibridi, sottolinenando come l’aumento inevitabile nel tempo del prezzo del petrolio e dei carburanti (concause la disponibilità delle risorse e le accise) sarà uno dei motivi della crescita dell’elettrico.

I rincari sono previsti nell’ordine del 7.2% da qui al 2020, mentre diversi studi danno il costo delle batterie – voce responsabile dell’elevato prezzo dei veicoli elettrici – in diminuzione significativa.

Investire nell’acquisto di un mezzo ecologico è inizialmente più caro, ma l’abbattimento dei costi di rifornimento, manutenzione e tassazione (basti pensare alle esenzioni dal bollo e dalle agevolazioni assicurative) ripaga abbondantemente sul medio-lungo termine.

La ricerca è stata pubblicata sotto il nome di “2013-2020 Electric Vehicle Market Forecast”, da Navigant Research.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: LaStampa

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here