Bosch, batterie agli ioni di litio più potenti ed economiche nel 2020

0
649
Bosch

BoschEntro il 2020 Bosch ed il suo partner GS Yuasa svilupperanno batterie agli ioni di litio più potenti delle attuali ed anche più economiche: il target è raddoppiare le autonomie attuali.

Le batterie agli ioni di litio che il produttore tedesco e l’alleato giapponese intendono portare sul mercato risponderanno proprio a quelle esigenze che l’elettromobilità trova al momento disattese: alti costi e relativamente basse prestazioni in confronto alle capacità dei veicoli tradizionali sono infatti le spine nel fianco delle auto elettriche.

La rivelazione arriva da Automotive News, che riporta le parole di Wolf-Henning Scheider, management board member di Bosch. I Tedeschi vogliono supportare la loro previsione di 12 milioni di veicoli elettrici sulle strade mondiali entro il 2020 risolvendo l’ostacolo principale all’adozione delle stesse.

Le batterie agli ioni di litio sono comunque considerate la strada giusta da percorrere, in quanto unica tecnologia validata dall’utilizzo ormai abituale che offra margini di miglioramento ancora notevoli: il salto avanti rispetto alle vecchie chimiche nickel-metallo idruro è notevole sia per peso che per capacità energetica e, per contro, altre formule come gli ioni di litio-aria o le fuel cell ad idrogeno necessitano ancora di tempi di gestazione lunghi prima che offrano un’alternativa economica.

Nello sviluppo di queste nuove batterie sono impegnate, in una partnership apposita, Robert Bosch GmbH (al 50%), GS Yuasa (al 25%) e Mitsubishi (al restante 25%), che già utilizza le batterie sviluppate da GS Yuasa. Base della joint venture è Stoccarda, in Germania, almeno in questa fase di sviluppo e ricerca: la produzione, che non si di preciso né quando né dove avverrà, sarà delineata in un secondo momento.

L’inizio del programma è fissato per giugno del 2014.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Automotive News

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here