car2go arriva a Madrid con 350 veicoli smart fortwo electric drive

0
624

foto_madrid_2Quasi tutti conoscono car2go, pioniere nel campo del car-sharing a flusso libero. Dopo essere stato attivato con successo in trenta città, finalmente arriva anche a Madrid, lanciando il primo servizio spagnolo di auto in condivisione.

Come in Italia, gli utenti registrati pagano solamente il reale utilizzo, senza canoni aggiuntivi mensili o annuali e possono usufruire del servizio in tutte le città (anche straniere) in cui è presente car2go.

La vera novità del servizio di car sharing spagnolo è però la flotta iniziale che in questo caso è composta da 350 smart fortwo 100% elettriche, utilizzabili in qualsiasi momento, senza stazioni di noleggio prestabilite all’interno dell’area operativa di 53 chilometri quadrati.

foto_madrid_1Madrid è la quarta città car2go con una flotta di smart elettriche, insieme a Stoccarda, Amsterdam e San Diego in California. A livello globale, car2go mette a disposizione dei suoi clienti 1.650 veicoli elettrici – circa il 12% dell’intera flotta mondiale composta da 14.000 smart. Al fine di sostenere e sviluppare ulteriormente l’utilizzo della mobilità elettrica per sistemi di car sharing a flusso libero, car2go ha deciso di lanciare un nuovo sistema di infrastrutture a ricarica elettrica a Madrid, attraverso “hub” centralizzati di ricarica. Il progetto pilota, unico al mondo, mostra come le sfide da affrontare per lanciare un servizio con una quantità elevata di veicoli elettrici possano essere risolte. Molte città, infatti, non possiedono infrastrutture di ricarica pubblica adeguate a supportare sistemi di car sharing elettrici o hanno implementato solo la ricarica lenta. La nuova soluzione di ricarica inventata da car2go e basata su hub, permette di offrire un servizio migliore ai clienti aumentando la disponibilità delle vetture e riducendo il tempo di ricarica ad una sola ora.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here