Chilometro Green, l’ACI Pistoia invita gli studenti italiani a progettare il futuro in velomobile

0
487

chilometro greenPedalata assistita come stile di vita: su questo punto cardine ruota il nuovo invito dell’ACI Pistoia rivolto agli istituti scolastici superiori italiani ad ideare nuovi mezzi di trasporto che rispettino l’ambiente ed i centri storici della penisola.

Chilometro Green, le cui iscrizioni sono aperte sino al 10 Ottobre 2014, riprende così il percorso intrapreso durante l’anno scolastico 2013-14 con il concorso di idee che aveva per oggetto lo sviluppo di concept a tre e quattro ruote che si avvalessero della pedalata assistita elettricamente.

Quest’anno il concorso passa dalle idee ai fatti, proponendo un percorso più articolato che condurrà gli alunni delle scuole partecipanti a progettare il veicolo sino ad un livello plausibilmente realizzativo: scopo di Chilometro Green è infatti dare sostanza alle idee dei più giovani, cercando un tramite con la realtà industriale che un domani potrebbe trasformarle in prototipi.

Alle scuole interessate (il bando si trova sul sito dell’ACI Pistoia) sarà proposto un lavoro di team che dovrà portare allo sviluppo di un triciclo o quadriciclo sul modello delle velomobili, veicoli leggeri ma dotati di cabina di guida e delle forme più diverse a seconda del loro impiego.

La trazione dovrà essere rigorosamente a pedali ed assistita elettricamente, aiutando così gli studenti a sondare i limiti di un’alternativa tangibile ed ecologica, abbinando ad essa le esigenze di spostamento dettate dai centri città e quelle proprie di privati e mestieri, senza escludere le pubbliche assistenze.

I progetti realizzati all’interno di Chilometro Green dovranno avere l’ambizione di giungere ad una produzione in serie, rispettando fin da subito i vincoli del nuovo codice della strada e le normative europee riguardo la pedalata assistita.

Il lancio dell’iniziativa arriva nel contesto di Ecomobility, due giorni di convegni, test drive ed esposizioni che portano a Pistoia e Montecatini Terme le tematiche più importanti della mobilità sostenibile, dai veicoli elettrici alla sicurezza stradale.

Per gli istituti scolastici superiori è un’opportunità per far fare un’esperienza senz’altro costruttiva ai propri studenti, dando loro la possibilità di aprire gli occhi sulle reali problematiche e relative soluzioni legate ai trasporti.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: ACI Pistoia, ChilometroGreen

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here