Con Denso l’auto elettrica va a ricaricarsi da sola (e senza fili)

0
458
Denso
Il prototipo Denso - Image via Inside EVs
Denso
Il prototipo Denso – Image via Inside EVs

Di ricarica wireless e sistemi di autoguida per auto elettriche si sente parlare e si vedono prototipi in azione ormai con cadenza regolare: non si era però ancora visto un EV andare a cercarsi da solo uno spot per la ricarica senza fili.

Denso ha dimostrato che è già possibile chiedere alla propria auto elettrica di procurarsi da sé il rifornimento. Il suo prototipo, presentato al ventesimo Congresso Mondiale sui Trasporti Intelligenti tenutosi in Giappone, è comandabile tramite smartphone e sfrutta una connessione per orientarsi tramite il posizionamento via satellite.

Il resto lo fanno l’autoguida ed un impianto di ricarica wireless: per il momento funziona solo su brevi tragitti, ad esempio all’interno dell’area circoscritta di un parcheggio, ma funziona.

L’unione delle tre variabili (controllo da remoto, autoguida e ricarica senza fili) hanno infatti una prospettiva d’applicazione assai interessante: il sistema Denso potrebbe facilitare non poco la vita ai proprietari di auto elettriche, sollevandoli dalla preoccupazione di dover trovare un parcheggio con ricarica disponibile.

Sarebbe sufficiente lasciare l’auto in un parcheggio predisposto con diversi posteggi dotati di ricarica wireless che, qualora fossero tutti occupati, a far alternare nel rifornimento le vetture provvederebbe il sistema, magari controllato dal custode della struttura.

In parole povere, immaginiamo che non troviate nemmeno uno spot di ricarica libero e che parcheggiate dove trovate posto. Un operatore, una volta verificato il completamento della ricarica di uno dei veicoli, potrebbe comandare al sistema Denso di far spostare da sole le vetture, senza intervento umano.

Addirittura, la procedura di scambio potrebbe avvenire in automatico nottetempo nei parcheggi condominiali, garantendo a tutti il proprio turno di ricarica e la piena autonomia al mattino seguente.

Fantascienza, si dirà. Beh, non proprio, se non altro perché Denso è effettivamente riuscita a mettere a punto il sistema. Poi i progetti pilota per testare la ricarica wireless nelle strade e la richiesta che diventi uno standard per la produzione seriale delle auto elettriche sono sempre più tangibili.

Da ultimo, Nissan ha apertamente dichiarato che, dopo l’elettrico, la prossima rivoluzione sarà l’autoguida: tra vent’anni le auto si auto piloteranno, riducendo drasticamente gli incidenti. Se volete vedere a che punto sono i Giapponesi con la realizzazione di un’auto che schiva da sola gli ostacoli e riconosce le strade, potete leggere alcuni dei precedenti articoli in merito.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Inside EVs

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here