Con Nissan Leaf 250 km la mobilità elettrica fa ancora più strada

1
637

Nissan_LEAF_30KWHNissan è impegnata dal 2010 nella sfida al miglioramento della qualità dell’aria e nella riduzione delle emissioni di gas serra con la mobilità elettrica. Per prima ha creduto nella mobilità elettrica di massa con la produzione di Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo con oltre 200.000 unità commercializzate a livello globale che hanno già generato un risparmio di oltre 300.000 tonnellate di CO2.

Nissan LEAF quest’anno festeggia i 5 anni ed è ancora leader incontrastata. Per il suo compleanno Nissan lancia sul mercato la terza generazione di batteria ora potenziata a 250 Km di autonomia.

Numerosi sono i vantaggi relativi all’autonomia, all’economicità e alla sostenibilità della LEAF 30 KW che presenta anche un tocco di italianità.

Autonomia. Con il lancio in Italia di LEAF 250 km, Nissan risponde alle preoccupazioni che i clienti hanno finora dimostrato riguardo alla distanza, soddisfacendo le esigenze di mobilità del 98% dei proprietari di veicoli del segmento C che percorrono quotidianamente meno di 170 km.

Sostenibilità. Dal punto di vista del rispetto ambientale, LEAF 30 kWh emette zero emissioni in confronto a 99 g/km CO2 di un veicolo diesel o 89 g/km CO2 di un veicolo ibrido di pari segmento, ma anche zero emissioni acustiche, migliorando l’efficienza energetica e ambientale, il comfort, le prestazioni e il piacere di guida.

Economicità. Anche i vantaggi economici sono significativi, considerando che occorrono solo 4€ per percorrere 100 km con LEAF 100% elettrica, rispetto ai 9€ necessari per un veicolo diesel.

Componenti italiani. Inoltre, con LEAF, Nissan ha avuto anche l’opportunità di dimostrare la vicinanza e la collaborazione con la filiera produttiva italiana. In particolare, nella componentistica di LEAF è presente l’antenna radio sul tetto della CALEARO di Milano, il sistema antifurto della COBRA di Varese, la batteria ausiliaria da 12V della FIAMM di Veronella.

Con Nissan, quindi, la mobilità elettrica è sulla giusta strada, oltretutto cavalcando un cambiamento culturale che riguarda il modo di percepire l’auto. Da semplice strumento di trasporto a veicolo perfettamente integrato nell’ecosistema. Con questo grande obiettivo, Nissan sarà protagonista di un appuntamento speciale dal grande impatto sociale: la Conferenza delle Nazioni Unite sul Clima che si terrà a Parigi dal 30 novembre all’11 dicembre di quest’anno. Nissan sarà partner ufficiale della COP21 mettendo a disposizione una flotta di 100 veicoli 100% elettrici per il trasferimento dei delegati nei diversi siti della conferenza.

Lancio in Italia. In Italia sarà possibile ordinare la LEAF 30 kWh da Novembre e le prime consegne verranno effettuate a partire da Gennaio 2016. La versione d’ingresso è LEAF Acenta Flex 30 kWh con prezzi a partire da 28.990€ e batteria a noleggio pari a 79€ euro al mese (per 36 mesi e fino a 30.000 km annuali).

Inoltre, è anche disponibile al lancio un finanziamento su proposta Nissan, per un periodo di 36 mesi, con rata mensile di 299€ e un anticipo di 7.920€.

 

*Autonomia di 250km ottenuta con una serie di prove uniformi  e ripetibili previste dal regolamento europeo E11-101R-011935 e dal ciclo di omologazione NEDC – New European Driving Cycle – di cui alla direttiva 91/441/CE.

Fattori che incidono sull’autonomia

L’autonomia effettiva dipende da diversi fattori quali, ad esempio, la velocità di guida e il tipo di strada (percorso urbano, extra-urbano, autostrada); la tipologia di percorso (salita, discesa, pianura); la temperatura esterna e l’uso del climatizzatore; lo stile di guida (ecologico, costante, sportivo).

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here