Continental, nuove elettroniche per migliorare le prestazioni delle auto elettriche

0
532

Continental-Power-ElectronicsDalle vetture mild hybrid a quelle ibride plug-in, dalle piccole elettriche da città alle berline 100% a batterie: Continental, fornitore tra i principali dell’industria automobilistica, sta per lanciare una nuova generazione di sistemi elettronici migliorati appositamente per i veicoli elettrici.

Ad influire sulle caratteristiche di resa e guidabilità di una vettura a trazione elettrica o ibrida ci sono senza ombra di dubbio non solo potenza dei motori, capacità delle batterie e rigenerazione dell’energia cinetica dissipata in frenata ma anche l’efficienza dei sistemi elettronici di controllo e gestione della loro architettura.

Queste componenti possono influire sulle prestazioni, dall’accelerazione all’autonomia, del veicolo ed è per questo che Continental ha sviluppato una serie di sistemi che migliorano, secondo l’azienda, l’efficienza specialmente nelle fasi di recupero dell’energia.

La gestione della stessa è fondamentale nelle fasi di conversione e raddrizzamento che avvengono sia in ricarica, tramite connessione alla rete di distribuzione elettrica, che nei passaggi tra batterie e motore.

Continental punta sulla scalabilità del sistema, pensato per poter essere facilmente modulato su qualsiasi taglia di veicolo: si tratta, per l’azienda, del risultato delle ricerche svolte nel proprio centro dedicato alla mobilità elettrica, istituito negli anni Duemila a Norimberga ed affiancato nel 2011 da un secondo impianto produttivo a Budapest recentemente premiato con l’Audi Quality Award “Prevention & Reliability 2014”.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: ElectricCarsReport

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here