DS e Renault entrano in Formula E

0
618
Foto di repertorio: Team Virgin Racing
Foto di repertorio: Team Virgin Racing
Foto di repertorio: Team Virgin Racing

Entrambi i costruttori francesi hanno ufficializzato la loro partecipazione nella seconda stagione di Formula E. DS sarà partner del team Virgin Racing e Renault di e.Dams Renault di Alain Prost e Jean Paul Driot.

Il team Virgin Racing Formula E, guidato da Sir Richard Branson, e il marchio DS Automobiles, rappresentato dal Direttore Generale, Yves Bonnefont, hanno annunciato in occasione dell’ultima gara della stagione a Londra la loro nuova partnership e la creazione del team DS Virgin Racing, che gareggerà nella stagione 2015/16 del FIA Formula E Championship.

Con la nuova partnership, il marchio DS, apporterà all’equipe, attraverso l’entità Motorsport, tutta la sua competenza tecnologica nella ricerca e sviluppo di auto da corsa.

Con la progettazione strategica di Virgin Racing Engineering, l’obiettivo è di fornire a DS Virgin Racing l’esperienza e la strategia di gara, per competere ai massimi livelli e vincere il Campionato.

Il responsabile del Team Virgin Racing, Alex Tai, ha dichiarato:

«La nostra collaborazione con il marchio DS non rappresenta solo la collaborazione di due marchi fantastici, ma una grande opportunità per vincere i campionati FIA Formula E e sottolinea la nostra ambizione di essere sempre in prima linea e pionieri di nuove tecnologie in Formula E, per favorire la transizione tecnologica alle auto di serie».

Foto di repertorio: Team Virgin Racing
Foto di repertorio: Team Virgin Racing

Sir Richard Branson, CEO del Virgin Group, ha aggiunto:

«Sono lieto che Virgin Racing abbia trovato un partner del calibro del marchio DS. Nella Stagione 1 la Formula E ha mantenuto la promessa di creare gare spettacolari, entusiasmanti, dove ogni team è stato in grado di vincere; ora sono ansioso di costruire questa Stagione 2 con il nostro nuovo partner, il marchio DS, per essere competitivi e vincere più Campionati. Mi emoziona che Virgin Racing possa avere un ruolo da protagonista, così che le tecnologie che vengono sviluppate possano essere applicate alle auto che guidiamo tutti i giorni. Sono certo che la partnership sarà un grande successo, non solo in pista, ma anche come impulso a sviluppare i veicoli elettrici del futuro».

Yves Bonnefont, Direttore Generale DS ha dichiarato:

«L’impegno del marchio DS in Formula E con il nostro partner Virgin Racing è assolutamente coerente con il posizionamento del marchio. Condividiamo pienamente i valori della Formula E: tecnologia all’avanguardia e vicinanza al pubblico. L’esperienza che potremo acquisire in gara è un fattore determinate per noi per migliorare le nostre tecnologie, a vantaggio dei nostri clienti».

 

Renault rafforza il suo impegno con il team e-Dams

Foto di repertorio: Team e.Dams Renault
Foto di repertorio: Team e.Dams Renault

Altro costruttore a confermare e rafforzare il proprio impegno nella Formula E è Renault, che sarà produttore di un proprio propulsore per la seconda stagione del FIA di Formula E Championship.

Patrice Ratti, il CEO di Renault Sport Technologies ha dichiarato:

«Stiamo sviluppando un powertrain per l’auto usata da e.dams-Renault. Stiamo entrando in Formula E per essere coerenti con il nostro investimento in veicoli elettrici e perché pensiamo che sia indispensabile per far crescere la tecnologia e mostrare alla gente che i veicoli elettrici non sono utili solo per l’ambiente, ma possono anche essere eccitanti e divertenti».

Oltre ad aver vinto il campionato a squadre, il team era sul punto di vincere il titolo piloti con Sebastian Buemi. Il comproprietario e.dams Alain Prost, subito dopo l’ultima gara del Battersea Park di Londra, ha promesso di lottare per entrambi i titoli l’anno prossimo.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here