Enel Road Show: il tour italiano della mobilità elettrica assieme a Nissan Leaf

1
468
Nissan Leaf

Nissan LeafEnel e Nissan in tour per l’Italia per far conoscere la mobilità elettrica, i suoi vantaggi e le sue modalità di utilizzo. E cosa meglio di una prova in prima persona per dare la possibilità alle persone di convincersi? Così al fianco del gestore elettrico italiano ci sarà Nissan con la sua Leaf a zero emissioni.

Si tratta di un vero e proprio viaggio attraverso la penisola articolato in 4 tappe: la prima è in corso di svolgimento (da ieri, 31 maggio, a domenica 2 giugno) a Bari presso lo storico teatro Petruzzelli, la seconda toccherà Milano (14-16 giugno, piazza Cesare Beccaria), la terza avrà luogo nel capoluogo dell’Emilia-Romagna, Bologna (21-23 giugno, piazza XX Settembre) per concludersi infine a Genova (nell’area del Mandraccio al Porto Antico, dal 28 al 30 giugno).

La manifestazione itinerante ha una doppia utilità: da una parte Enel mostrerà agli Italiani l’intero pacchetto di offerte che dedica alla mobilità sostenibile – colonnine di ricarica pubblica, wallbox domestiche e, ovviamente, i contratti e le formule di abbonamento – mentre dall’altra Nissan porterà 4 delle sue Leaf elettriche in ogni tappa perché il pubblico possa provarle.

L’area destinata di volta in volta allo svolgersi dell’iniziativa sarà allestita con una sorta di villaggio chiamato Enel Energy Station, un set ispirato a una vecchia stazione di rifornimento all’interno del quale sarà possibile apprendere le proposte in materia di mobilità sostenibile anche di altri grandi Marchi dell’automobilismo.

Se Enel punta ad affermare la concezione che l’energia elettrica non sia un bene intangibile bensì il carburante del futuro, Nissan vuole far sedere quante più persone al posto di guida della sua prima auto elettrica: è infatti abbastanza sicura che le prestazioni del motore elettrico ed i comfort della vettura siano un’arma vincente sull’opinione pubblica.

I 4 modelli di Leaf messi a disposizione appartengono alla generazione corrente dell’auto elettrica giapponese: essendo sul mercato dal 2011, a differenza di molti concorrenti Nissan può vantare una certa esperienza, comprovata nella realtà, sui veicoli elettrici, concretizzata nella nuova versione della Leaf.

La nuova Leaf è già in vendita negli USA ed in Giappone, mentre arriverà in Italia a partire da giugno: prodotta nell’impianto inglese di Sunderland e non più in Giappone (il che si traduce nell’eliminazione dei costi di importazione con effetto benefico sul prezzo al pubblico) porterà con sé una serie di migliorie.

L’autonomia aumentata da 175 a 199 km, i tempi di ricarica dimezzati, la capienza del bagagliaio implementata di 40 litri ed una tecnologia di riscaldamento dell’abitacolo resa più efficiente del 70% al fine di migliorare le prestazioni invernali della Leaf.

Nei nostri precedenti articoli potete trovare maggiori informazioni a riguardo sia di dotazioni e caratteristiche che di formule di acquisto e leasing dell’auto elettrica con gli occhi a mandorla.

Se invece siete di Bari, Milano, Bologna o Genova, non perdete l’occasione di capire da vicino le alternative per la mobilità personale che nel futuro, più prossimo di quanto non si creda, ci verranno proposte.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Enel-Nissan

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here