Etropolis porta una versione due posti dello scooter elettrico RELOAD all’EICMA

1
1000

EICMA 2013, manifestazione di riferimento per le due ruote, si appresta ad iniziare e i diversi marchi affilano le rispettive lame. Etropolis, per l’occasione, anticipa una nuova versione del suo scooter elettrico RELOAD.

RELOAD nasce come scooter cargo, con portapacchi anteriore e posteriore e spaziosa pedana: 85 kg di peso senza batteria e 4000W di potenza certificati dal TÜV tedesco, il mezzo si propone con una serie di nuove configurazioni tecniche (fra le quali il Battery Management System di ultima generazione ed un sistema di monitoraggio e controllo in remoto tramite USB Can) che ne fanno lo scooter elettrico da lavoro ideale per consumi e prestazioni.

Modulabile con 3 differenti pacchi batterie litio-ferro-fosfato (40Ah, 60Ah e 90Ah) ma anche in versione “civile: Etropolis approfitta infatti dell’EICMA 2013 per presentare la novità che interessa il RELOAD 2014.

In collaborazione con il marchio bolognese ISOTTA, RELOAD sarà infatti modificabile da cargo-scooter a due posti con bauletto grazie ad una speciale piastra che consente di assettare il veicolo in vari modi: si può mantenere il grande baule da carico posteriore o sostituirlo con un sellino opzionale dietro al quale rimane ancora lo spazio per un porta caschi doppio.

RELOAD, scooter elettrico equivalente ad un 125 cc, punterà così a diventare il “jolly” delle due ruote a emissioni zero, consentendo di avere uno scooter “merci” ed uno “civile” con lo stesso investimento. Il prezzo varia a seconda del pacco batterie, partendo da 4,040 euro + iva per arrivare ai 5,850 euro + iva della versione più potente.

Per saperne di più potete leggere il comunicato completo di Etropolis e la nostra prova su strada del RELOAD.

 

 

Andrea Lombardo

[spoiler title=”Leggi il Comunicato Stampa” open=”0″ style=”2″]I desideri e le necessità si trasformano e nel 2013 E-Tropolis Italia punta (anche) sul B2B….. La volontà di aggiungere un prodotto ‘business’ all’interno dell’offerta etropolis risale al 2011, anno durante il quale ha avuto avvio un intenso lavoro di Ricerca & Sviluppo, portato avanti interamente in Europa, e che è approdato infine sullo scooter cargo etropolis Reload. Reload si presenta sul mercato come mezzo da lavoro innovativo, è dotato di un ampio portapacchi posteriore, di un portapacchi anteriore, di una pedana spaziosa, e si propone di segnare un nuovo punto di inizio nel panorama dei mezzi elettrici cargo. Motociclo agile e leggero (appena 85 kg senza batterie), con motore brushless ed una potenza al mozzo di 4000 W (certificato TÜV), Reload è regolato da un sistema di erogazione della spinta perfettamente bilanciato, in grado di dosare la velocità nelle ripartenze, evitando gli strappi tipici degli scooter elettrici, limitando quindi i picchi di consumo a vantaggio dell’autonomia. La dotazione tecnica di etropolis Reload è completamente nuova ed è stata sviluppata in collaborazione con un centro di ingegneria spagnolo specializzato in mobilità elettrica il quale curerà insieme allo staff tecnico di E-Tropolis il montaggio e la messa a punto di ogni singolo componente. I punti di forza del nuovo scooter cargo Reload etropolis sono: – il vano tecnico per l’alloggiamento di tutte le componenti tecnologiche – il BMS di ultima generazione che permette di monitorare e bilanciare le performance del mezzo – il sistema di monitoraggio e controllo in remoto attraverso l’ USB Can e il software dedicato – Battery pack al litio Life P04 Il VANO TECNICO è un compartimento stagno posto sotto la sella all’interno del quale trovano alloggio: il battery pack, il BMS e l’elettronica di potenza. Da questo vano escono anche il cavo per la ricarica e le connessioni dedicate alla diagnostica periodica, da eseguire presso i centri assistenza E-Tropolis, attraverso le strumentazioni USB Can. BMS: è il cuore del nuovo scooter Reload ed è il frutto in un lavoro di perfezionamento durato oltre 2 anni. In aggiunta alle funzioni base quali: misurazione istantanea della tensione e della temperatura del battery pack, il BMS offre grande accuratezza nell’elaborazione dei dati, unita ad una spiccata reattività in caso di malfunzionamento. Il BMS installato sul Reload ha caratteristiche elettroniche di ultima generazione, difficilmente eguagliabili da altre strumentazioni in commercio. Spicca in particolare la flessibilità del setting che può essere modulato a seconda delle esigenze del cliente ed è adattabile a diversi tipi di batterie, purché al litio, senza perdere per questo in performance e peculiarità funzionali. Il BMS, inoltre, funge da ‘scatola nera’ del veicolo registrando tutte le informazioni: dalle differenti tipologie di utilizzo alle scariche effettuate, dalle eventuali avarie alle modalità di ricarica, consentendo l’esecuzione di check-up accurati in qualsiasi momento e tutto ciò, a breve, sarà possibile anche tramite smartphone. Oltre a questo, naturalmente, il BMS esegue un calcolo della percentuale di carica residua presente nel battery pack e tale misurazione è particolarmente attendibile rispetto anche a qualsiasi altro sistema di rilevazione esterno. Particolare attenzione è stata posta, poi, ai vari controlli di sicurezza: – monitoraggio del cortocircuito – controllo della temperatura sia in carica sia in scarica – tensione di ogni singola cella del battery pack – autodiagnostica e gestione automatica di un eventuale surriscaldamento del BMS stesso – bilanciamento attivo delle celle durante la carica. In particolare, quest’ultima funzione fa sì che durante la carica della batteria se una o più celle si stanno caricando troppo velocemente, il BMS le blocca e le scarica leggermente, in modo da allinearle alle altre celle, per poi riprendere a caricarle tutte insieme in modo bilanciato. SISTEMA DI MONITORAGGIO USB Can: USB Can è il sistema di diagnostica ideato per etropolis Reload e rende molto più rapido ed efficiente il servizio di assistenza offerto da E-Tropolis ai propri clienti business. Immaginando ad esempio che uno o più mezzi etropolis Reload siano utilizzati da una società privata di consegna della posta in diverse città italiane, attraverso un modulo di connessione al PC (fornito direttamente al centro assistenza dell’azienda) sarà possibile scaricare tutte le informazioni dei vari veicoli che saranno, poi, lette in remoto dai tecnici E-Tropolis direttamente dalle sedi centrali in Italia, in Germania o in Spagna per poi eseguire da qui una diagnosi immediata. Attraverso tale connessione, inoltre, sarà anche possibile intervenire direttamente sul Reload apportando immediatamente i primi adeguamenti atti a risolvere l’eventuale problema. Questo sistema abbatte radicalmente i tempi dell’assistenza oltre a contenerne, naturalmente, i costi derivanti. BATTERY PACK: etropolis Reload è un mezzo estremamente versatile, anche sul fronte delle batterie. Il battery pack è composto da elementi litio LiFePO4 e può essere modulato in 3 modi diversi, da 40 Ah, 60 Ah e 90 Ah. Una delle parti più importanti e delicate nella produzione (interamente europea) del Reload è il bilanciamento delle diverse celle che compongono il battery pack. Al fine di raggiungere la tensione di lavoro a 48V, le celle devono necessariamente caricarsi e scaricarsi nello stesso momento e nello stesso modo, garantendo così un bilanciamento perfetto. Quando le celle non sono allineate e bilanciate adeguatamente, si crea un punto debole simile a quello di una catena composta da diversi anelli, uno dei quali più sottile e debole degli altri. Quando la catena va in tensione, l’anello debole rischia di spezzarsi compromettendo la buona resa del sistema. Il bilanciamento del battery pack è effettuato direttamente in produzione, singolarmente per ogni scooter, e durante l’utilizzo del mezzo viene mantenuto stabile dal BMS. Emanuele Confortin, responsabile di E-Tropolis Italia: “Reload si pone nel mercato come mezzo di riferimento nella sua categoria. La qualità elevata della componentistica, e l’evoluto Drive System che gestisce l’elettronica, hanno risposto al meglio alle aspettative dei professionisti e delle aziende di trasporti, confermando la validità della mezzo. Tuttavia, la facilità di guida e le performance elevate (Reload è il primo mezzo 125 cc equivalente di E-Tropolis) hanno riscosso un forte interesse anche tra i privati, per cui ad EICMA 2013 presentiamo la versione due posti ‘CIVIL-USE’.” NOVITA’ per il 2014: Malgrado si tratti di un mezzo monoposto da lavoro, il Reload può essere utilizzato anche come mezzo da tempo libero …. E-Tropolis Italia, infatti, presenta a EICMA 2013, in collaborazione con lo storico marchio bolognese ISOTTA, un sistema, da applicare al pianale posteriore, che prevede diverse possibilità: TIPO 1 – PIASTRA “Double-Use” 1) La piastra (parte “maschio”) viene fissata al pianale dello scooter 2) L’altra parte (la cosiddetta “femmina”) viene fissata al grande “Baule” dedicato al trasporto della merce 3) Il Baule viene fatto scorrere slittando sopra la piastra fissata allo scooter 4) Quando invece si vorrà usare lo scooter per il trasporto di 2 persone, si potrà togliere il baule e fissare sulla piastra “maschio” il sellino opzionale (vedi immagine). Dietro rimarrà ancora lo spazio per fissare un baule da 2 caschi (nota: la piastra fotografata è un prototipo. Quella definitiva (presente a EICMA) sarà leggermente più lunga e su quella sarà possibile montare il bauletto per i caschi) Tipo 2 – SELLINO “CIVIL-USE” + Eventuale Bauletto In questo caso, sul pianale da lavoro del RELOAD, viene fissato un semplice sellino che trasforma il RELOAD in un “due posti”, per così dire, “definitivo”. Sulla piastra (anche in questo caso) rimarrà uno spazio sufficiente per installare un bauletto per il trasporto di 2 caschi Nota: I prezzi dei vari opzional (e delle varie configurazioni possibili) sono ancora da definire In questo modo, il primo mezzo 4000 W di etropolis (equivalente 125 cc) si trasforma con poche operazioni in un mezzo capace di trasportare al “coperto” (grazie al grande baule) una grande quantità di merce oppure (seguendo una qualsiasi delle due modalità proposte) da monoposto a biposto, acquisendo una versatilità senza pari, ideale per tutti i consumatori interessati ad un mezzo super performante, affidabile e dai consumi pressoché nulli. Dati Tecnici etropolis Reload, si veda scheda tecnica (.jpg) pag. 1 e 2. Colori Disponibili: bianco/nero (40 Ah) – bianco/rosso (60 Ah) – nero (90 Ah) Lo scooter cargo RELOAD è pronto a rivoluzionare il mercato delle piccole consegne in Italia e per farlo è in vendita presso i concessionari etropolis all’incredibile prezzo di euro: – Euro 4.040,00 + iva, versione 40 Ah – Euro 5.081,00 + iva, versione 60 Ah – Euro 5.850,00 + iva, versione 90 Ah [/spoiler]

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here