Gennaio 2015, mercato auto elettrica in flessione negli Stati Uniti

0
550
photo credit: Electric_Vehicle_Conf_100622-16 via photopin (license)
photo credit: Electric_Vehicle_Conf_100622-16 via photopin (license)
photo credit: Electric_Vehicle_Conf_100622-16 via photopin (license)

Dopo un anno record per le vendite di veicoli elettrici negli USA, l’apertura del 2015 porta un lieve raffreddamento degli animi: vuoi la concentrazione degli incentivi statali entro il termine di capodanno, vuoi una naturale tendenza alla contrazione nei mesi più freddi dell’anno, gli EV hanno portato a casa risultati meno entusiasmanti che negli ultimi mesi.

Nissan Leaf, il modello con la spina che più di tutti ha compiuto passi da gigante nel 2014, ha venduto in Gennaio 1,070 unità, inferiori alle 1,252 di un anno fa ma comunque superiori delle 650 registrate ad inizio 2013.

Non si tratterebbe di un pessimo risultato per un’auto completamente elettrica se non fosse che dal mese record di Agosto 2014 (3,126 unità vendute), la berlina compatta giapponese aveva abituato gli Americani ad un ritmo costante sulle 2mila unità/mese.

Per i dirigenti di Nissan America la motivazione principale sarebbe da ricercarsi proprio nella corsa agli incentivi che si è verificata a Dicembre 2014 (3,102), che avrebbe così sottratto parte della massa critica propria della mensilità successivà.

Decisamente più ridimensionata è invece la storica concorrente Chevrolet Volt, che però giustifica le sue 542 unità fornite a nuovi compratori con il sostanziale passaggio di consegne che la presentazione della nuova Volt 2015, completamente rivoluzionata rispetto a tutte le versioni viste dal 2011 ad oggi, ha comportato.

Potrebbe non passarsela male Tesla Motors, che sfrutta l’impatto positivo della nuova Model S P85D a trazione integrale e doppio propulsore: agli entusiasmi per le prestazioni della vettura elettrica premium non seguono però ancora dati certi, poiché come da consuetudine, la Casa di Palo Alto attende la fine del trimestre per comunicare i propri numeri di mercato.

Il mondo delle compliance cars, modelli venduti limitatamente a pochi mercati, e quelle degli ibridi plug-in potrebbe però riservare sorprese positive, portando il volume complessivo delle vetture elettriche vendute negli Stati Uniti comunque al di sopra delle cifre di un anno fa.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: GreenCarReports

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here