Genova riserva i parcheggi ai veicoli elettrici in carica

1
704
Genova, piazza Matteotti

Nei giorni scorsi vi avevamo riportato lo sconcertante caso di un ecomobilista multato per essersi fermato in divieto di sosta (a fianco delle strisce pedonali) per ricaricare il proprio Twizy elettrico alla colonnina Enel: il problema non era solo suo, in quanto, come documentammo ancor prima, per un paio di mesi le colonnine di ricarica genovesi sono rimaste sguarnite sia di parcheggi riservati che di segnaletica.

In questo modo, anche trovando la stazione di rifornimento occupata da un’auto non elettrica, era impossibile far intervenire la polizia municipale, dato che l’occupante, dal canto suo, aveva regolarmente pagato la sosta nelle strisce blu per parcheggiarsi lì.

Adesso, proprio da ieri, mercoledì 4 aprile, la situazione è cambiata: l’Aster ha infatti provveduto a colorare di giallo le strisce che delimitano il parcheggio in prossimità di ogni colonnina di ricarica; anche un cartello che indica il divieto di sosta e di fermata accompagnato dalla dicitura “eccetto i veicoli in carica” è stato apposto.

Questa è una buona notizia per tutti quelli che desiderano effettivamente seguire il cambiamento e guidare senza emissioni di CO2 nel capoluogo ligure: Genova è da anni partecipe ai programmi per diventare una Smart City e a livello europeo ha già avuto degli avvalli importanti.

Ora si deve cominciare a vedere qualcosa di tangibile sul piano della mobilità elettrica, settore nel quale proprio Genova vanta la presenza di EcoMission, azienda produttrice di scooter elettrici assemblati nello stabilimento di Sestri Ponente.

 

Ricordiamo a quanti genovesi posseggano un veicolo elettrico o siano semplicemente curiosi di capire cosa sia una colonnina di ricarica, che i siti in cui si trovano sono:

 

• Via Pacinotti, all’ingresso del Centro Commerciale Fiumara

• Via Volta, di fronte al Pronto Soccorso dell’Ospedale Galliera

• Via Ettore Vernazza, Piccapietra

• Piazza Matteotti, in fronte al Palazzo Ducale (qui le colonnine sono due)

• Via Brigate Liguria

• Via Ceccardi, Regione Liguria

• Piazza Acquaverde, Stazione FS Principe

• Piazza Verdi, stazione FS Brignole

• Piazza Paolo da Novi, adiacenze C.so Buenos Aires

• Piazza Marsala

• Via di Francia, adiacenze Matitone e WTC

• Piazza Fausto Coppi, Sestri Ponente

 

Le colonnine installate sono quelle rapide di Enel, da 22 kW AC (non le più veloci in assoluto che sono le Fast Recharge da 43 kW in AC): il pieno di energia è acquistabile con un abbonamento da 25 euro al mese per cariche illimitate.

 

Andrea Lombardo

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here