Giappone, le vendite di auto elettriche vanno forte per Mitsubishi e Nissan

0
434

120428_1_5Giappone ed innovazione sono una coppia talmente rodata da suonare scontata: farà forse notizia sino ad un certo punto sapere che il mese scorso, Settembre 2014, il Paese asiatico ha registrato un ritmo di vendita davvero alto sul mercato delle auto elettriche.

A gongolare sono ovviamente i due Marchi di casa, Nissan e Mitsubishi: il primo ha totalizzato 1,750 acquisti per la sua Leaf 100% elettrica, mentre il secondo ha registrato 1,450 vendite per il SUV Outlander PHEV cui vanno sommate 213 i-MiEV per un totale di 1,663 unità plug-in.

In Settembre i Nipponici hanno quindi acquistato 3,413 auto con la spina tra elettriche pure ed ibride plug-in, classificandosi come terzo miglior mese da Gennaio 2013, dietro al Febbraio di quell’anno (circa 4,500 unità) ed al Febbraio 2014 (quasi 4,000 unità vendute).

Mitsubishi, in particolare, negli ultimi nove mesi ha venduto circa 10mila veicoli elettrici (Battery Electric Vehicles + Plug-in Hybrid Electric Vehicles), dei quali 8,360 sono Outlander PHEV e 1,512 citycar i-MiEV.

L’accoppiata Nissan-Mitsubishi, da sola, ha venduto 20,000 auto elettriche in Giappone da inizio 2014, cifra che sarebbe ben più elevata se fosse della partita anche Toyota, invece diretta ormai con decisione sul versante della mobilità elettrica a fuel cell ad idrogeno.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: InsideEVs

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here