Hirico: la citycar pieghevole è pronta al lancio

1
488

Una delle più innovative citycar prototipate nel corso dell’ultimo anno è stata sicuramente questa: prodotta da un consorzio basco che ha riunito l’eccellenza tecnologica della regione e sviluppata nei laboratori del MIT è la macchina che racchiude più innovazioni tra tutte quelle viste.

Basti ricordare la capacità di cambiare assetto per ridurre ancora le proprie dimensioni, comunque già al di sotto di quelle di una Smart Fortwo, per intenderci, e di essere pilotata controllando la curvatura di ogni singola ruota robotizzata: un veicolo ideale per i parcheggi più angusti. Avevamo dettagliatamente recensito la vettura in questo articolo, se volete farvene un’idea più accurata: http://www.veicolielettricinews.it/hiriko-la-citycar-tascabile-o-quasi/.

Adesso sembra che, dopo gli esemplari che già quest’estate circolavano per le strade di alcune città basche, comparirà in veste ufficiale al prossimo salone di Ginevra ed indiscrezioni ne programmano la produzione in primavera.

Il progetto Hiriko è stato studiato non solo per offrire un prodotto con delle prospettive di affermazione ed impiego tangibili ma anche per rivitalizzare il comparto industriale della regione basca: un esempio che, se riuscirà, costituirà un precedente esportabile anche in altre realtà simili dove non sono presenti industrie pesanti ma aziende tecnologicamente specializzate sì.

A proposito di realizzabilità del progetto, Deutsche Bahn, gestore ferroviario tedesco, ha deciso di avviare un progetto pilota che vedrà la Hiriko impiegata per il servizio di car sharing per gli utenti delle ferrovie: il cosiddetto “ultimo miglio” dalla stazione alla destinazione finale avverrà a bordo della citycar pieghevole.

Le prime vetture sono state testate a Berlino e nell’arco del 2013 prenderà il via il programma effettivo.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here