In Cina il mercato dell’auto elettrica si espande di mese in mese: Novembre 2015

0
688
Kandi Tech. Panda EV - Credit: Kandi Tech.
Kandi Tech. Panda EV - Credit: Kandi Tech.
Kandi Tech. Panda EV – Credit: Kandi Tech.

Una vera e propria “record edition” è stata quelle di Novembre per il mercato dell’auto elettrica Made in Cina che, con 25mila unità vendute nel mese, registra un primo record mondiale e, con circa 150mila unità nell’anno, ne marca un secondo.

Impressionanti anche i ritmi di crescita del segmento sul mercato complessivo, partito da uno 0.09% nel 2013, passato per uno 0.25% nel 2014 ed ora arrivato allo 0.9%, quasi l’un per cento del mercato auto più grande del mondo.

Data l’ascesa costante, pare probabile che la quota delle 30,000 auto elettriche al mese sia dietro l’angolo.

Tanti i nomi, sconosciuti per noi, dei modelli in vendita, spesso realizzati dalle Case nazionali cinesi in collaborazione con Marchi occidentali, sempre più interessati anche a questo segmento del mercato orientale delle quattro ruote.

Miglior risultato a Novembre si è registrato per la Kandi Panda EV (4,153 unità), per il terzo mese di fila in testa alla classifica mensile.

In crescita le vendite di BYD grazie alla Tang, artefice di 4,049 unità consegnate ai clienti, miglior risultato di sempre per un modello della Casa di Shenzen.

Record personale anche per la Zotye Cloud EV (oltre 3,700 unità), seguita da BAIC E-Series eV e dalla BYD Qin, solo sesta dopo un anno di comando nelle graduatorie mensili di vendita.

Novembre 2015 ha poi fatto registrare altri piccoli traguardi per svariati modelli, come JAC i EV e i due modelli proposti da Chery, l’eQ e la QQ EV, tutte al top personale.

BYD, uno dei Marchi più conosciuti fuori dalla Cina, ha poi finalmente raggiunto una soglia decente di unità vendute per la Denza (715), la versione cinese della Classe B realizzata in partnership con Mercedes-Benz, mentre anche la e6, tra le prime berline all electric in circolazione nel Paese nelle flotte di taxi comunali, ha iniziato ad ingranare nelle vendite ai privati. Lo stesso dicasi per il T3, van commerciale elettrico sempre nella gamma BYD.

Movimento è anche stato apportato dal rinnovamento della Zotye TT EV, che va a imporsi come competitrice del mini SUV BYD Yuan prossimamente in lancio, venduta in 946 esemplari lo scorso Novembre e dall’arrivo della Volvo S60L Plug-in, alle sue prima 181 unità vendute in Cina.

Tra i produttori, sempre in testa BYD con la quota di mercato del 34%, seguito da Kandi col 14%, Zotye al 13% e BAIC al 10%.

 

Andrea Lombardo

Fonte: EVSalesBlog

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here