Infiniti Q50 Hybrid anche in versione AWD: prestazioni, prezzi, ed allestimenti per l’Europa

0
491
Infiniti Q50 Hybrid

Infiniti Q50 HybridInfiniti ha pubblicato allestimenti e prezzi della gamma di berline sportive che vanno sotto il nome Q50: tra le motorizzazioni naturalmente diamo uno sguardo a quella Hybrid, diretta competitrice della BMW Active Hybrid 3 da noi provata nell’ultimo numero di Veicoli Elettrici.

In questo caso le informazioni arrivano direttamente dalla casa madre, Infiniti: Q50 ha tre versioni endotermiche, quella standard con motorizzazione diesel da 2.2 litri ed una dotazione già di lusso (dalle luci a LED per molti dei gruppi ottici agli specchietti esterni riscaldati e in tinta con la carrozzeria al doppio scarico cromato), quella Premium (con cerchi in lega e pneumatici run flat) e quella Sport (con paraurti anteriore più aggressivo, cerchi maggiorati da 19” in lega leggera con triple razze e proiettori a LED).

La Q50 Hybrid invece è dotata di motore ibrido benzina-elettrico V6 da 3.5 litri e 364 cv complessivi per una coppia di 546 Nm: l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 5.1 secondi. Il cambio è automatico a 7 marce mentre i dati relativi ai consumi parlano di 6,5 l/100 km in ciclo combinato, con un’emissione di CO2 pari a 155 g/km, sebbene sia doveroso precisare che il veicolo è ancora in fase di omologazione CE e pertanto i dati sono non ufficiali (ma disponibili sul sito di Infiniti).

Di serie è offerto il Welcome Pack – contenente il sistema di controllo della pressione dei pneumatici (TPMS),gli specchietti esterni riscaldati ad azionamento elettrico, la chiave elettronica i-Key, l’illuminazione di benvenuto, la regolazione elettrica del piantone dello sterzo, dei sedili anteriori (con memorizzazione) e del sostegno lombare per il conducente – assieme allo Steering Pack con sterzo elettronico diretto (Direct Adaptive Steering) ed il controllo attivo di corsia (Active Lane Control). Presenti nella dotazione anche i fari autolivellanti e le luci di marcia diurna a LED e gli inserti in alluminio Kacchu per gli interni.

I molteplici optional offerti poi da Infiniti sono raggruppati nei pacchetti Multimedia, Comfort, Visibility e Safety Shield.

Per quel che riguarda le caratteristiche della Q50 Hybrid, esse comprendono il sistema Stop-Start, il controllo dinamico del veicolo (Active Trace Control), il quale sfrutta l’ESP per applicare la forza frenante su ogni ruota e controllare la coppia del motore in base all’angolazione del volante per una migliore fluidità di guida, le sospensioni ed i freni sportivi. Questi ultimi sono a pinze contrapposte e dotati di sistema di recupero rigenerativo dell’energia cinetica, fondamentale per ricaricare le batterie durante la marcia ed avere ulteriore energia da usare per risparmiare carburante.

Gli airbag di serie sono 6: conducente e passeggero anteriore, laterali anteriori e a tendina sia anteriori che posteriori.

Specchietti retrovisori anti abbagliamento, Cruise Control, limitatore di velocità sono altre caratteristiche offerte per la Q50 Hybrid, oltre ad ABS, EBD, TCS (Traction Control System) e VDC (Vehicle Dynamics Control).

Infinti monta poi su questo modello il VSP o Approaching Vehicle Sound for Pedestrians, segnale acustico di veicolo in avvicinamento per pedoni, che li avverte nelle fasi di accelerazione (da fermi sino ai 30 km/h) e decelerazione (dai 25 km/h): man mano che il veicolo accelera il suono passa da bassa ad alta frequenza (e vice versa).

Lo stile di guida della Q50 è regolabile dal conducente in base ad una delle quattro impostazioni selezionabili – Standard, Sportiva, Neve, Eco – che agiscono su motore, trasmissione e sterzo mentre Personal è la funzione che permette di settare da sé queste caratteristiche. La vettura è poi sempre connessa al mondo esterno ed alle proprie applicazioni digitali (navigazione web, e-mail, sincronizzazione smartphone) grazie al sistema a doppio display (touchscreen LCD VGA da 8” e 7”), con comandi vocali, Infiniti InTouch.

Le dimensioni della nuova berlina Infiniti sono di 4,800 mm di lunghezza, 1,820 mm di larghezza (specchietti inclusi) e 1,455 mm di altezza, con un passo di 2,850 mm.

Altro dettaglio utile è la capienza del bagagliaio: 400 litri.

Infiniti Q50 Hybrid ha due classi di prezzo: una per la versione a trazione posteriore ed una per la versione a 4 ruote motrici (le cui caratteristiche sono in tutto e per tutto identiche a quelle riportate sopra). La prima costa 54,000, la seconda 56,540 Euro (prezzi chiavi in mano).

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Infiniti

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here