iSAVE-SC1: l’auto elettrica morbida come un cuscino

0
411

Viene dal Giappone, Hiroshima per l’esattezza, ed è l’auto dall’aspetto meno accattivante ma più rassicurante che avrete mai visto!

Sembra un cuscino su ruote, anzi, è proprio un cuscino su ruote: gli studenti della Hiroshima University hanno pensato a questo curioso veicolo elettrico per proporre un’auto che fosse a prova di urto, per sé stessa e per gli altri.

Tant’è vero che, tra la velocità massima limitata a 50 km/h e la soffice superficie che la contraddistingue, la iSAVE dimostra di essere alquanto innocua: nel video di presentazione la si vede appoggiarsi dolcemente contro le gambe di alcuni volontari spalle al muro.

L’automobile elettrica letteralmente fasciata nei cuscini è stata sviluppata all’interno del progetto Humanix, rappresentato da studenti impegnati nel realizzare soluzioni in svariati settori in modo sicuramente curioso ma anche efficace.

La velocità massima limitata assieme all’autonomia di 30 km, all’incirca quella di un e-scooter, la posizionano nella categoria dei veicoli per spostamenti di piccolo raggio, prettamente urbano.

La iSAVE sarà effettivamente venduta al prezzo promozionale di 790.000 yen, pari a circa 7.000 euro: si potranno scegliere sia il tettuccio in plastica che i rivestimenti dei cuscini.

Da un punto di vista funzionale la piccola giapponese elettrica risponde appieno alla sua missione di salvaguardare pedoni e ciclisti dagli urti ma immaginiamo che, purtroppo, sarà difficile che si affermi al di fuori di piccole realtà come, ad esempio,.

Certo, anche al di fuori rimane fortemente consigliata a quanti hanno uno stile di guida da autoscontri.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here