Jaime Alguersuari e Sam Bird saranno i piloti del Virgin Racing Formula E Team

1
466
Virgin Racing
Virgin Racing Formula E Team: Jaime Alguersuari, Sir Richard Branson e Sam Bird

Iniziano a scaldarsi i motori per la prima edizione del campionato mondiale di Formula E organizzato dalla FEH con il patrocinio della FIA. Chi siederà dietro ai volanti delle monoposto?

Tocca a Virgin Racing, il team britannico di proprietà del multimilionario Sir Richard Branson, scoprire le carte: dal Formula E Drivers’ Club sono stati scelti lo spagnolo Jaime Alguersuari e l’inglese Sam Bird.

Fra i due a spiccare è certamente Alguersuari, che gli appassionati di F1 ricorderanno come più giovane debuttante di sempre in un Gran Premio sotto le insegne della scuderia Toro Rosso nel 2009. Lo Spagnolo detiene in realtà anche il record di più giovane vincitore del titolo della British Formula 3 nell’anno del suo debutto, mentre nei tre anni trascorsi in Formula Uno non è mai riuscito a salire sul podio, venendo così scartato da quella che è la “squadra B” della scuderia Red Bull.

Essendo Virgin Racing di natali britannici, ecco che per il posto di secondo pilota la scelta è ricaduta sul connazionale Sam Bird, giovane emergente che si è distinto classificandosi secondo nella serie GP2 l’anno scorso.

La GP2 è la stessa categoria che ha lanciato le carriere di Heikki Kovalainen, Nelsinho Piquet, Lucas di Grassi (attualmente il pilota più esperto di monoposto elettriche in quanto collaudatore della FEH), Bruno Senna, Vitaly Petrov e Sergio Perez.

Sir Branson, ritratto in mezzo ai suoi nuovi piloti, aveva già cercato di conquistare la Formula Uno senza però ottenere il successo sperato: adesso la sfida è sui motori elettrici che, paradossalmente, stanno iniziando ad ibridare sempre più anche la sorella maggiore F1.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: FIA Formula E

 

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here