KTM estende l’impegno nell’elettrico con una supermoto stradale

0
965

KTM FREERIDE E-SM 2015Dopo aver lanciato l’anno scorso i modelli Freeride Cross SX ed Enduro XC, moto tutte ad impatto zero,(leggi le recensioni e le prove su strada effettuate da Veicoli Elettrici a dicembre 2004), la casa austriaca da questo mese ha iniziato la commercializzazione in Italia anche della sua prima moto stradale a trazione elettrica, Freeride E-SM.

Il nuovo modello è stato presentato pochi fa prima a Barcellona suscitando l’interesse degli operatori per il carattere subito dimostrato e che l’ha connotata, per usare le parole di Philipp Habsburg, responsabile R&D Department di KTM, come “una vera motocicletta sportiva da utilizzare come Sprintbike nelle aree urbane”.

A testimonianza di ciò basti pensare che il propulsore, realizzato interamente in casa KTM, è un motore sincrono a magnete permanente brushless dai costi di esercizio particolarmente contenuti ma con un valore di coppia massima di 16 kW e 42 Nm che consentono prestazioni, sul piano motoristico, allineate a quelle di un motore 4T KTM da 250cc.

Tre sono inoltre le possibili modalità di guida selezionabili, da quello più tranquillo ed economico sino al più sportivo e grintoso e nelle prove su strada la nuova Freeride E-SM dichiara di poter raggiungere una velocità massima di 90 km/h.

La batteria agli ioni di litio consente un autonomia sufficiente ad un’ora di guida e necessita di 80 minuti per una ricarica completa.

L’estetica è quella di una moto enduro con pneumatici da strada ed ha il suo punto di forza in un resistente telaio in acciaio abbinato a leggere piastre in alluminio, con sospensioni WP regolabili e cerchi da 17”.

Il veicolo può essere guidato a 16 anni con patente A1 ed ha un prezzo di 11.295 euro.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: KTM-Sportmotorcycle Italia

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here