La British Motorcycle Industry Association chiede incentivi per le due ruote elettriche

0
578

E-scooter-photo-02In Gran Bretagna acquistare un’auto elettrica gode di un’incentivo statale pari a £5,000, erogati sulla base di uno stanziamento da 500 milioni di sterline per promuovere la mobilità elettrica. A levare gli scudi chiedendo l’inclusione delle due ruote nello piano di incentivi è adesso la British Motorcycle Industry Association (MCIA), che spinge perché le moto e gli scooter elettrici entrino a far parte delle categorie di veicoli sovvenzionati.

La settimana prossima il governo britannico deve varare l’ultima tranche di finanziamenti a supporto dell’acquisto di veicoli elettrici e la MCIA spera chiaramente di vedere le eBike comparire fra i veicoli ecologici beneficiari: ad oggi sono 20 i modelli di auto, tra elettriche ed ibride plug-in che usufruiscono delle 5mila sterline di incentivo, mentre l’acquisto di un van commerciale elettrico da diritto ad un contributo statale di £8,000.

L’assenza delle due ruote elettriche dallo schema di incentivi è certamente una mancanza, considerata soprattutto la crescita che questo settore ha avuto negli ultimi anni a dispetto di quello delle bici e degli scooter tradizionali.

In Italia la situazione è ancora diversa, mentre il paradiso degli incentivi verso le auto elettriche pare essersi materializzato nei Paesi Bassi, ultimamente.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: EVworld

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here