La formazione all’efficienza energetica e alla mobilità elettrica entra nelle scuole liguri

0
493

Si è spesso rimproverato alla scuola italiana di non riuscire a seguire con la dovuta celerità l’evoluzione tecnologica che sempre più incide sulla società e sui comportamenti delle persone. Sotto accusa il labile rapporto tra il mondo della scuola e quello dell’industria che in molti casi non è riuscito ad aprire efficaci canali di comunicazione, perdendo l’opportunità di realizzare quelle sinergie che sono indispensabili alla definizione ed al conseguimento di obiettivi che non possono che essere comuni.

Vanno pertanto guardate con positivo interesse le iniziative di quelle aziende che decidono di interfacciarsi con gli allievi e con lo stesso corpo docente per avviare un processo di concreta sensibilizzazione a specifiche tematiche che, per le loro potenzialità di sviluppo e per le possibili ricadute sulla società intera, necessitano di creatività e di nuove competenze, il più delle volte, tutte da creare.

Si pone in questo quadro il progetto di formazione avviato da Duferco Energia SpA nell’ambito delle attività del Polo Tecnico Professionale del Risparmio ed Efficienza Energetica, indirizzato ai ragazzi degli Istituti Tecnici Professionali della Liguria, regione dove ha sede la società stessa.

L’obiettivo è quello di dare un sensibile contributo per una più precisa ed approfondita conoscenza delle tematiche, dei servizi e delle nuove tecnologie che presiedono il mondo dell’efficienza energetica e della mobilità elettrica, ed al tempo stesso stimolare la formazione e lo sviluppo delle competenze dei più giovani.

Nei primi mesi dell’anno l’iniziativa ha già coinvolto circa 250 studenti dai 16 ai 25 anni attraverso 5 seminari di tre ore ciascuno che hanno avuto sede in quattro scuole superiori di Genova e Savona e proseguirà negli altri istituti tecnici del Levante e del Ponente ligure per assicurare una copertura omogenea dell’intero territorio regionale.

Nel corso degli incontri, come ha sottolineato l’ing. Sergio Torre, Responsabile Pianificazione Strategia & Controlling di Duferco Energia, che segue direttamente il progetto, sono stati raccolti i commenti e le idee degli studenti coinvolti in modo da avere una visione realistica della diffusione attuale tra i millennials dei temi relativi alla mobilità sostenibile.

L’incontro scuola-azienda non può che essere un messaggio positivoha sostenuto l’ing. Torre – da un lato la volontà di una grande azienda come la nostra di investire tempo e risorse nelle scuole superiori per rendere consapevoli i ragazzi delle nuove prospettive che il mondo dell’efficienza energetica e della mobilità elettrica stanno proponendo al mercato del lavoro e dall’altro l’opportunità per i ragazzi di studiare prodotti e progetti che possano essere di valore aggiunto per l’azienda, magari anche attraverso stage presso di noi o le altre aziende del Polo”.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here