L’ammiraglia Cadillac CT6 sarà ibrida plug-in

0
555
photo credit: Dave Pinter via photopin cc
photo credit: Dave Pinter via photopin cc
photo credit: Dave Pinter via photopin cc

Ancora un modello con tecnologia ibrida plug-in da General Motors: il presidente dello sviluppo prodotto a livello globale del gruppo, Mark Reuss, ha mostrato ad un evento privato dedicato agli investitori quelle che saranno le scelte future dei diversi Marchi.

Cadillac, dopo la ELR Coupé elettrica range extended, non esattamente un successo del segmento di lusso, punterà sulla motorizzazione ibrida plug-in per la sua nuova ammiraglia, la CT6.

Reuss ha anticipato prestazioni eccezionali per la berlina, che dovrà essere al top tecnologico: come la sperimentale Volkswagen XL1, al posto degli specchietti retrovisori si avvarrà di telecamere, soluzione non ancora legale in molti Paesi (tra i quali gli USA, madrepatria di Cadillac) che lascia presagire una pressione sugli enti normatori da parte del gruppo automobilistico General Motors.

Per il resto, la Cadillac CT6 sarà basata sulla Omega e sul concept Elmiraj: il propulsore elettrico servirà alla berlina per erogare potenza contenendo allo stesso tempo i consumi.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: GMauthority

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here