L’e-Bike di Bosch si veste da Mtb

1
1302

Performance_Line_Nyon_hiDopo aver conquistato tutta Europa arrivando a superare nel giro di pochi anni il traguardo del milione di pezzi venduti, la bicicletta a pedalata assistita ha via via allargato i propri orizzonti proponendo nuove modalità di impiego. Sempre più numerosi sono infatti i giovani che ne fanno un uso spiccatamente sportivo impiegandola non solo per impegnative escursioni ma anche su terreni sterrati tipici delle mountain bike.

Bosch che con il suo eBike System è diventato un vero e proprio punto di riferimento per l’intero comparto della bicicletta elettrica ha seguito con interesse questo nuovo trend di sviluppo del prodotto ed ora si propone come main sponsor dello Sparkassen Mountain Bike Festival 2014 che si terrà a Stoccarda dal 28 al 30 marzo. L’evento è una delle più importanti vetrine per tutte le novità in ambito mtb ed apre il Freeride Mountain bike World Tour dove si sfidano in spettacolari acrobazie i migliori free rider della bici.

Per Bosch è l’occasione per riproporre la sua nuova gamma 2014 di sistemi eBike che presenta due nuove linee, Active e Performance destinate ad affiancare la Classic+ Line in modo da coprire con maggior completezza le esigenze di una clientela che va da un impiego cittadino assiduo a quello più legato alle prestazioni per un uso più sportivo.

La nuova Active Line, finalizzata alle city bike per un uso assiduo, propone un propulsore con una coppia da 48 Nm di peso inferiore ai 4 kg, ma con la particolarità della presenza di tre sensori in grado di misurare la cadenza, la coppia e la velocità 1000 volte al secondo assicurando massima precisione, minori vibrazioni e maggior silenziosità. Queste caratteristiche sono riproposte anche nella linea Performance che dispone di un motore con coppia da 50 Nm ed è stato specificatamente progettato per i modelli trekking e mountain bike. La Drive Unit è disponibile sia nella versione da 25 km/h che da 45 km/h (quest’ultima però obbliga il mezzo su cui viene montata all’omologazione come motociclo e non può più essere considerato una bicicletta a pedalata assistita).

Ulteriore novità è costituita infine dallo sviluppo di un nuovo computer di bordo detto Nyon disponibile per entrambe le nuove linee che è stato definito il primo multifunzione per e-Bike. Esso oltre a consentire la visualizzazione dei dati di velocità, livello di carica delle batterie ed autonomia dispone di nuove funzioni quali il sistema di navigazione utilizzando il sistema Wiki Open Street Map, in grado di calcolare i percorsi ottimali da percorrere. E’ inoltre possibile il collegamento con un cardiofrequenzimetro ed il controllo di parametri come il battito cardiaco ed il consumo di calorie. Infine è possibile collegare via bluetooth il proprio smartphone per visualizzare messaggi e chiamate, anche se solo a bici ferma per sicurezza.

1 COMMENT

  1. Ottimo prodotto, tutte le biciclette che abbiamo venduto con questo sistema di assistenza non hanno mai avuto problemi, tra pochi giorni saremo al terzo corso per i rivenditori e centri assistenza dell’ebike bosch system.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here