Lit Motors C-1, la moto elettrica giroscopica brevetta la sua tecnologia stabilizzatrice

3
1055

La Lit Motors C-1 è probabilmente uno di quei veicoli che meritano l’appellativo di rivoluzionario: in via di studio ormai da alcuni anni, dopo un periodo di silenzio si apprende che l’azienda ha ottenuto un brevetto per la sua tecnologia giroscopica stabilizzatrice, vero punto di forza del mezzo a due ruote.

Segnale che la C-1 è tutt’altro che un progetto aleatorio malgrado i tempi di arrivo sul mercato si prospettino ancora lunghi: quando matura, la moto giroscopica, potrebbe avere un impatto enorme sia sul mondo delle due ruote che su quello dei veicoli elettrici.

La Lit C-1 è infatti una moto coperta, ossia con un abitacolo che racchiude in un guscio protettivo il pilota, auto-stabilizzante: grazie ad una coppia di dischi che sfruttano il principio fisico della conservazione del momento angolare, il veicolo non perde l’equilibrio nemmeno se colpito in un violento scontro.

La sua tecnologia aprirebbe il trasporto su due ruote ad un enorme pubblico potenziale che oggi non ha confidenza a sufficienza con questo tipo di mezzi ma ne invidia l’agilità.

Certo, il brevetto della tecnologia stabilizzatrice sviluppata da Lit Motors non vuole dire che la C-1 arriverà effettivamente sul mercato nel 2014 come pianificato un anno fa: fino ad adesso, malgrado i molti pre-ordini accumulati dall’azienda ed un aumento del personale, della moto si sono visti solo prototipi funzionanti ma lontani da uno standard produttivo.

A proposito della C-1 e dei giroscopi grazie ai quali riesce a mantenersi sempre in equilibrio, potete leggere l’articolo (contenente tutte le caratteristiche fin’ora note) scritto sul numero di luglio della nostra rivista.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Lit Motors

 

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here