Londra incentiva l’auto elettrica: leasing biennale per 50 residenti con installazione gratuita della ricarica

0
575
nissan leaf londra

nissan leaf londraNella capitale inglese, già attiva da alcuni anni nel sondare le possibilità offerte dalla mobilità elettrica, è stato dato il via ad un programma sperimentale di leasing aperto a residenti e commercianti che prevede l’affitto di 50 Nissan Leaf elettriche con installazione gratuita dei dispositivi di ricarica a casa o sul posto di lavoro.

Per due anni i guidatori che frequentano Londra potranno così testare con un notevole sgravio economico iniziale l’auto elettrica giapponese: le Leaf fanno parte del programma di prove che rientrano sotto al cappello del Low Carbon London: la direzione dell’iniziativa è affidata al fornitore di energia elettrica della capitale, il cui fine ultimo è comprendere fino in fondo l’impatto di grandi numeri di auto elettriche in ricarica sulla rete di distribuzione.

Durante l’utilizzo dei veicoli saranno infatti monitorate le informazioni a riguardo ai picchi di richiesta nelle fasce orarie della giornata, il tempo medio di ricarica, dove queste vengano effettuate e la quantità di energia effettivamente trasferita: l’insieme dei dati raccolti confluiranno in un modello virtuale sulla base del quale saranno elaborate simulazioni di svariati scenari plausibili.

Quella del leasing a lungo termine è parsa la soluzione più fattibile per incentivare l’avvio del piano, con la possibilità di partecipare anche per aziende che vogliano introdurre veicoli elettrici nelle loro flotte; in tal caso la quota mensile del noleggio è stata fissata a 299 sterline inglesi, circa 350 euro, cui vanno aggiunte la VAT e l’assicurazione.

In Gran Bretagna i veicoli elettrici – che da noi non pagano il bollo per i primi 5 anni e usufruiscono di polizze assicurative agevolate – non pagano la road tax e non rientrano nel London Congestion Charge, il piano che limita l’accesso al centro cittadino ai veicoli endotermici.

Un’altra agevolazione relativa al programma di leasing del Low Carbon London è l’iscrizione gratuita al network dell’infrastruttura di ricarica della capitale inglese Source London, il che si traduce nella possibilità di effettuare il pieno di energia in oltre 1,300 punti di ricarica pubblica in tutta la città. La ricarica domestica viene invece installata, sempre gratis, da UK Power Network, distributrice di elettricità per Londra, il sud est e l’est della Nazione servendo un terzo della popolazione inglese.

Il Low Carbon London è un programma che usufruisce di 28.3 milioni di sterline (oltre 33 milioni e 400 mila euro) finanziate direttamente dai consumatori attraverso l’Ofgem Low Carbon Networks Fund e rappresenta una delle diverse strade (oltre agli incentivi statali sulle infrastrutture di ricarica e ai test sulla ricarica wireless nei parcheggi) che Londra sta percorrendo per diventare una “città intelligente” basata sulla buona gestione dell’energia ed un’economia rivolta al contenimento delle emissioni inquinanti.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: GreenCarCongress, UK Power Networks

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here