Marchionne anticipa al 2015 l’arrivo di un van ibrido plug-in a marchio Fiat-Chrysler

0
897
Chrysler Town & Country
Chrysler Town & Country
Chrysler Town & Country

Il Parigi Motor Show 2014 ha riservato una sorpresa anche per chi segue le vicende del Marchio Fiat-Chrysler o, meglio, FCA. L’AD Sergio Marchionne ha infatti dichiaratorio che sì, la nuova generazione del minivan Chrysler Town&Country avrà una motorizzazione ibrida plug-in e che arriverà nel 2015 anziché nel 2016 come precedentemente pianificato.

Ciò non vuol dire che Marchionne abbia cambiato parere sulle vetture elettriche: sempre a Parigi, ha ribadito che pensare alla mobilità elettrica come soluzione in grado di sostituire i trasporti tradizionali è un azzardo.

A non convincere l’AD del Gruppo automobilistico sono le autonomie ed i limiti attualmente noti della tecnologia di accumulo dell’energia: per Marchionne, rendere praticabile a livello industriale la produzione di auto elettriche non sarà possibile fino a che una completa ristrutturazione del sistema non ne scalerà i prezzi.

Tornando al minivan ibrido plug-in, dovrà competere per efficienza con la Toyota Prius Plug In, a detta di Chrysler stessa: probabilmente, a frenare gli entusiasmi riguardo a questa nuova opzione, sarà la distribuzione del modello, molto probabilmente destinato ai soli mercati statunitensi.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: InsideEVs

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here