Mercato auto elettriche: Norvegia all’11,2% di share a Settembre

0
407
photo credit: alvaroprieto via photopin cc
photo credit: alvaroprieto via photopin cc
photo credit: alvaroprieto via photopin cc

La Norvegia si conferma su buoni livelli per le vendite di auto elettriche, unico Paese in cui la percentuale dei veicoli a batteria compete con quelle degli endotermici. Settembre 2014 ha visto vendere agli Scandinavi 1,300 veicoli passeggeri 100% elettrici, raggiungendo l’ 11.2% del segmento di mercato; a questi vanno sommate 348 reimmatricolazioni di auto elettriche usate, portando il totale degli EVs venduti nel mese a 1,648 unità.

Quello norvegese è un panorama motoristico dalle dimensioni contenute, proporzionato ad una popolazione di circa 5 milioni di abitanti che, tuttavia, costituisce un precedente importante per le politiche pro veicoli elettrici: tra i fiordi, incentivi, agevolazioni e fonti di energia rinnovabile stanno dando frutti positivi.

Il mese record per le auto elettriche, che in Norvegia annoverano la presenza di Volkswagen, Nissan, Tesla e Renault, è stato Marzo 2014, artefice di 2,813 unità vendute: nel paragone sui 365 giorni, Settembre 2014 segna un +24% rispetto al mese omologo del 2013, per la cronaca il primo a sforare le mille unità.

Nel dettaglio, la scorsa mensilità ha visto Nissan Leaf in testa alla classifica di vendita con 367 esemplari nuovi e 328 usati (importati dall’estero), BMW i3 vendere 149 unità e Tesla consegnare 104 Model S.

Volkswagen ha registrato un numero non ancora diffuso di e-Golf ed e-Up! (sicuramente collocabile tra le unità della Leaf e quelle della i3), mentre Renault ZOE rimane inchiodata a 43 vetture.

La best seller del 2014 è al momento Nissan Leaf, con 3,745 auto, seguita dalle 3,535 Tesla Model S, mentre complessivamente, in 9 mesi, la Norvegia ha acquistato 14mila auto 100% elettriche.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: InsideEVs

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here