Mercato USA: le auto elettriche tengono botta anche nel mese di luglio

0
501
photo credit: Koshyk via photopin cc
photo credit: Koshyk via photopin cc

L’aspettativa che i primi 7 mesi del 2013 stanno creando è di vedere il numero complessivo di vendite a fine anno toccare le 100,000 unità: la media mensile che si è instaurata da Gennaio ad adesso è di circa 7,000 auto a zero emissioni, con continui avvicendamenti tra i vari modelli in commercio negli USA.

Già, perché adesso il mercato statunitense vede completarsi anche il ventaglio di auto elettriche proposte per soddisfare le rigide leggi californiane, disponendo così di una scelta più varia che in passato a seconda degli Stati che si prendono in considerazione.

Nissan Leaf, Chevrolet Volt, Smart Electric Drive, Mitsubishi i-MiEV, Ford Focus Electric, Tesla Model S, Honda Fit EV, Toyota RAV4 EV, Chevrolet Spark EV e Fiat 500e sono le principali attrici di questo mercato a zero emissioni, cui vanno aggiunte tutte quelle vetture minori prodotte e smerciate in realtà più piccole.

Esistono poi anche diverse ibride plug-in oltre alla nota Prius di Toyota che da noi non sono (ancora?) arrivate, come la Honda Accord Plug-In Hybrid, la Ford C-Max Energi Plug-In e la Ford Fusion Energi.

I numeri di Luglio ancora una volta dimostrano che il trend dei mesi scorsi si sta stabilizzando, anzi: rispetto a Luglio 2012, quest’anno i veicoli elettrici plug-in hanno quasi raddoppiato i propri numeri, con diverse auto elettriche 100% che li hanno addirittura quadruplicati (vedi Nissan Leaf).

Nissan Leaf ha veleggiato sulle 1,864 unità vendute, record personale tra i mesi di Luglio dal 2011, sebbene non in assoluto. In ogni caso, Nissan gongola visto che le vendite del 2013 fino ad ora realizzate superano già quelle degli interi 2012 e 2011 negli U.S.A.

Chevrolet Volt, elettrica range-extended, si ferma a 1,788 vendite nel mese ed è, nel confronto con i primi 7 mesi del 2012, avanti di un migliaio di unità (11,643 conto 10,666).

Leaf e Volt rimangono comunque le due vetture trainanti per il mercato elettrico, non temendo certo la rivalità di Mitsubishi i-MiEV (46 unità a Luglio, 928 nell’anno) e Smart E.D. (58 nel mese e 173 complessive).

Già più significativi i numeri di alcune auto vendute solo laddove è la legge a richiederne la presenza come la Chevrolet Spark EV (in arrivo anche in Europa) che ha venduto 103 unità nei soli Oregon e California. Essendo il secondo mese che l’auto è sul mercato, in futuro potrebbe raggiungere numeri ben più considerevoli, soprattutto allargando il numero di Stati in cui è disponibile.

Altro modello venduto solo settorialmente è la Ford Focus Electric, 150 auto vendute in Luglio per un totale di 1,050 unità nel 2013.

I RAV4 EV venduti da Toyota sono stati 44 (517 da inizio anno) e le Honda Fit EV 63 (354 da Gennaio). Iniziate anche le consegne di 500e, che Fiat ha dato per sold out alla prima tornata di prenotazioni. Tuttavia Fiat non ha reso noti i numeri di produzione programmati per la sua citycar elettrica, per cui non è dato sapersi quante siano quelle immesse sul mercato.

Stessa cosa accade per le Tesla Model S, sulle quali l’azienda californiana non fornisce dati ufficiali: il numero di berline sportive consegnate si scopre tramite fonti accessorie o aspettando i risultati finanziari di Tesla da Aprile a Giugno attesi entro questo mese.

Il comparto dei veicoli Plug-In riceve un’altra grossa spinta anche dalle ibride plug-in, che negli USA vedono Toyota Prius Plug-In vendere 817 unità nell’ultimo mese (i dati di vendita di 2012 e 2013 sono fin qui sostanzialmente sovrapponibili, al contrario di quelli dell’intera famiglia delle Prius ibride, in crescita del 40%) e Ford C-Max Energi Plug-In attestarsi a 433 vetture (2,915 totali) assieme alle 407 Fusion Energi (1,991 complessive).

La Honda Accord Plug-in Hybrid ha anche fatto un piccolo balzo in avanti, vendendo 54 unità a Luglio, più di quante non ne avesse vendute in tutto il primo semestre del 2013.

In generale, gode tutto il settore delle auto cosiddette ecologiche: diversi modelli ibridi (non plug-in) come la Ford C-Max Hybrid, la Honda Civic Hybrid, la Toyota Camri Hybrid e la Volkswagen Jetta Hybrid hanno incrementato le proprie vendite nell’arco del 2013; il comparto multiplo che comprende diesel, ibridi, ibridi plug-in ed elettriche pure ha registrato un +50% dal 2012.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: GreenCarReports, AutoblogGreen

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here