Mullen 700e riporta in vita il progetto Coda Automotive: auto elettriche assemblate in Cina per il mercato USA

0
680
La Coda Sedan elettrica - Image via InsideEVs
La Coda Sedan elettrica - Image via InsideEVs
La Coda Sedan elettrica – Image via InsideEVs

Al Los Angeles Auto Show 2014 ha fatto la sua comparsa o, meglio, ricomparsa, Mullen 700e: il nome è nuovo, l’auto no, trattandosi della Coda Sedan, berlina elettrica finita nel turbinìo di vicissitudini del suo produttore, Coda Automotive.

Il progetto, interessante dato che offriva una vettura 4 porte ad un prezzo abbastanza accessibile (prima 44,900 dollari, poi 39,900 dollari, circa 32,200 euro), con design curato da Pininfarina e dai Porsche Design Studios, era entrato nel loop delle bancherotte, ripresentandosi sotto svariati nomi (Coda Energy, Coda Cars), senza mai riuscire a ritagliarsi una sostanziale fetta sul mercato degli EV.

Adesso ci riprova con un nuovo nome ed una nuova proprietà, Mullen Technologies, già nel giro delle società automotive che hanno tentato di entrare in questo business con alterne sorti, come la defunta Hybrid Technologies, poi EV Innovations, che nel 2007 offriva la L1X-75 GT sportiva elettrica e che adesso è confluita in M.T.

La “nuova” berlina Mullen 700e mantiene inalterate le caratteristiche della versione a marchio Coda, con pacco batteria agli ioni di litio- ferro fosfato da 31 kWh (140 km di autonomia seconda la Envirnomental Protection Agency statunitense) e 150 km/h di velocità massima.

Tuttavia Mullen Technologies non vuole calcare le orme di quanti l’hanno preceduta, pertanto apporterà alcune modifiche al progetto, sia da un punto di vista gestionale che di prodotto: l’auto non sarà infatti assemblata negli States, come Coda invece faceva, bensì in Cina, mentre il pacco batteria sarà reso disponibile in tagli maggiorati da 40 kWh e 50 kWh.

Fornite, come per Coda, dalla società cinese Lishen, le batterie avranno autonomia fino a 290 km e fino a 320 km.

Mullen Technologies ha riportato di essere pronta a riprendere la produzione entro i prossimi tre mesi, tenendo aperta l’opzione di un ritorno in California qualora lo Stato offrisse incentivi vantaggiosi.

Intanto M.T. vende sul mercato stelle e strisce altri due veicoli, ossia un piccolo EV da città molto simile ad alcune produzioni sul mercato interno cinese ed una versione endotermica della sportcar prima citata. La Mullen 700e dovrebbe presentarsi agli acquirenti americani allo stesso prezzo della Coda Sedan, con l’augurio di non fermarsi alle poche centinaia di unità come accaduto in passato.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: InsideEVs

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here