NAIAS, Detroit: Acura NSX up-to-date

0
384

Di anno in anno la forma della supercar che sarà prodotta si va definendo: sì, purtroppo è ancora solo un prototipo, ma oltremodo vicino alla realtà.

Ammorbidita nelle linee della carrozzeria ed alleggerita nei materiali con il largo impiego di fibra di carbonio ed alluminio: aggressiva sì, ma più filante e dolce, non soltanto al contatto con il vento in corsa ma anche al tatto dell’essere umano negli interni.

Comandi al volante come una vera auto da corsa ed un interfaccia, naturalmente touch-screen, per monitorare costantemente prestazioni, autonomia e salute del potente ma complesso sistema di propulsione ibrido.

Il V-6 benzina non è andato definitivamente in pensione, è ancora lì pronto a far sentire il suo fiato sul collo dell’asfalto, spalleggiato dai suoi validi aiutanti: 3 motori elettrici, di cui due a trazione anteriore ed uno integrato col V-6 a trazione posteriore.

Il cervello di questa complessa trazione si chiama Sport Hybrid SH-AWD: consentirà di opzionare una guida tradizionale, in solo elettrico o, ancora, full-hybrid, ossia elettricità e benzina unite per scatenare l’inferno. Non senza controllo, sia chiaro: la potenza di coppia destinata ad ogni ruota motrice può essere ripartita per migliorare grip e prestazioni.

Le batterie, agli immancabili ioni di litio, saranno assistite dal sistema di frenata rigenerativo per aumentarne l’autonomia.

La Acura NSX Concept si preannuncia come una degna erede della storica NSX: peccato dover ancora aspettare per vederla in produzione in quel dell’Ohio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here