New Electric: barche elettriche per i canali di Amsterdam

0
912
Image via New Electric Youtube 2
Image via New Electric Youtube 2
Image via New Electric Youtube
Image via New Electric Youtube

Amsterdam deve gran parte della sua fama ai caratteristici canali che la solcano: deve però anche molto inquinamento ai motori delle imbarcazioni che li popolano e, per questo, si sta aprendo la strada ad un’alternativa, quella delle barche elettriche.

Belli i motoscafi degli anni ’50, con le loro linee classiche che richiamano alla memoria fior di film in bianco e nero…ma quanto inquinano e quanto rumore fanno! Se fossero elettrici, di sicuro ci si godrebbe di più il mare: è evidentemente stato anche il pensiero di New Electric, marchio olandese che retrofitta imbarcazioni da diporto.

Fra le sue creazioni ci sono versioni silenziose a batteria di motoscafi Ray Wright del dopoguerra, imbarcazioni di fabbricazione inglese nate dalla conversione di un’industria da aeronautica a nautica, come di natanti più recenti.

Il denominatore comune è sempre la navigazione pulita: le conversioni vengono eseguite sostituendo i tradizionali motori a carburante con altrettanti elettrici che l’azienda acquista. New Electric è anche legata, tramite il suo sito, a EVTV Warehouse, portale già noto negli States per offrire di tutto un po’ riguardo ai veicoli elettrici ed al retrofit fai-da-te.

Così, volendo, è possibile anche acquistare i componenti e realizzare la propria barca elettrica, occorrono “solo” esperienza e manualità.

C’è da dire che un motoscafo d’epoca che solca silenzioso l’acqua deve fare il suo effetto scenico, oltre che “olfattivo”, eliminando l’odore di nafta: potrebbe essere una soluzione da prendersi in considerazione anche per Venezia. Quanto ne gioverebbero la laguna e gli storici quanto fragili canali dalla soppressione dell’inquinamento e delle vibrazioni prodotte dai propulsori marini diesel?

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: New Electric via AutobloGreen

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here