Nissan studia un “black cab” a zero emissioni

0
428

La trasposizione dei mitici “black cab” londinesi che servono ogni giorno 300.000 utenti prende il nome di NV200 London Taxi, vettura Nissan dotata di motore diesel TD27 da 2,7 litri che riduce le emissioni di CO2 rispetto ai veicoli attualmente in circolazione.

Ma la casa nipponica sta progettandone anche una versione totalmente elettrica, che avrebbe un impatto ancora maggiore sulla qualità dell’aria di Londra. Si tratta del concept e-NV200 London Taxi, prossimo al test su strada.

I costi di esercizio sono valutati intorno a un quinto di un convenzionale Hackney Carriage (altro nome dei taxi neri inglesi) con propulsione diesel, dunque un grande vantaggio per gli autisti della capitale. Le trattative con le parti interessate sono in corso, con l’obiettivo di fare di e-NV200 una proposta realistica investendo sul potenziamento dell’infrastruttura di ricarica delle batterie.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here