Nissan Leaf scelta per il più grande programma di car sharing elettrico insulare

0
501

nissan-leaf-scelta-per-il-piu-grande-programma-di-car-sharing-elettrico-insulare-126431_6_11È partito il 31 Ottobre scorso il più grande programma mondiale di car sharing elettrico organizzato su un’isola, protagonista una flotta di 65 Nissan LEAF: siamo a Terschelling, una delle isole Frisone appartenenti ai Paesi Bassi. Il numero di veicoli salirà presto a 100 per rispondere alla domanda prevista da parte di residenti e turisti.

Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere, promossa dall’operatore locale Schylge­E­Auto in collaborazione con la provincia olandese della Frisia, le isole Frisone e la municipalità di Terschelling, che si inserisce nell’ambito di un programma di sostenibilità ad ampio raggio, lanciato nel 2007 nella regione del mare di Wadden.

L’obiettivo è mantenere “pulita e bella” l’isola di Terschelling, offrendo ad abitanti e visitatori una mobilità efficiente di ultima generazione. È la prima volta in assoluto che la popolazione di un’isola riceve una flotta di veicoli elettrici destinati al car­sharing. Aderire allo schema di Terschelling è facilissimo: basta scaricare una speciale app e richiedere una card elettronica che fornisce l’accesso alle auto e ne registra l’uso, al costo di €0,19 al minuto, IVA esclusa. Sull’isola sono state installate delle colonnine di ricarica supplementari per la massima comodità degli utenti.

Le Nissan LEAF possono essere utilizzate da tutti, ma gli abitanti locali avranno priorità sui non residenti. Le auto potranno essere affittate, secondo disponibilità, presso Rederij Doeksen, il gestore del servizio di traghetti che collega Terschelling alla terraferma. Quando l’intera flotta elettrica sarà operativa, le 100 Nissan LEAF saranno a disposizione di chiunque voglia ammirare le bellezze naturali dell’isola scegliendo un mezzo di trasporto confortevole e in armonia con l’ambiente.

Nonostante le piccole dimensioni ­(appena 88 km quadrati) e una strada principale di 15 km che l’attraversa in lunghezza, ­ l’isola di Terschelling conta 4800 abitanti e circa 2000 auto, che viaggiano in media solo 30 ore all’anno. Come spiega Hans Werner di Schylge­E­Auto, “il noleggio di una Nissan LEAF a 19 centesimi al minuto è una soluzione molto più economica che non possedere un veicolo proprio. Inoltre, un’indagine ha rivelato che il 17% degli automobilisti di Terschelling è disposto a rinunciare all’auto, il che equivarrebbe a circa 340 automobili in meno“.

Schylge­E­Auto spera che la flotta di Nissan LEAF a zero emissioni percorra un totale di 110.000 km annui, ovvero il 10% della distanza complessiva coperta ogni anno da tutti gli abitanti dell’isola, che in questo modo ridurrebbero di circa il 15% i consumi complessivi di carburante.

I Paesi Bassi non sono nuovi a simili esperienze, come già visto sull’isola di Schiermonnikoog, dove sono in servizio solo autobus 100% elettrici, questa volta della cinese BYD, o presso l’aeroporto di Amsterdam Schiphol, primo a disporre di ben 167 Tesla Model S nel parco taxi dedicato.

 

 

Fonte: Nissan

Questo slideshow richiede JavaScript.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here