Nissan Nismo alla 24 Ore di Le Mans con una pionieristica Deltawing elettrica

1
472
Nissan - 24 Hour of Le Mans June 2012 Photo: Drew Gibson / Nissan
Nissan - 24 Hour of Le Mans June 2012 Photo: Drew Gibson / Nissan
Nissan - 24 Hour of  Le Mans   June 2012  Photo: Drew Gibson / Nissan
Nissan – 24 Hour of Le Mans June 2012 Photo: Drew Gibson / Nissan

Dopo l’edizione 2012 alla quale partecipò con l’innovativa Deltawing, Nissan prenderà parte anche all’edizione 2014 della famosa competizione: questa volta però, con una vettura elettrica.

Carlos Ghosn, per non smentire la sua tendenza entusiasta nei confronti dell’automobilismo elettrico, ha annunciato nel corso della cerimonia di inaugurazione del nuovo quartier generale di Nismo a Yokohama, in Giappone, un innovativo progetto che ridisegna l’approccio allo sviluppo delle race car.

Innovazione, coinvolgimento e tecnologia elettrica, queste le tre parole d’ordine.

La vettura, che sarà una Deltwing (no, non si tratta dell’auto di Batman, anche se la ricorda: è la medesima super car che ha sorpreso tutti nella 24 Ore di Le Mans del 2012), testerà un’innovativa tecnologia di propulsione e i dati per l’ammissione saranno forniti all’Automobile Club de l’Ouest (ACO) e alla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) per consentire ad entrambi gli enti di valutarne l’ammissione prima di una potenziale presentazione per la categoria LMP1 in futuro.

Torneremo a Le Mans con un’auto che sarà il banco di prova per un test ad alta velocità in uno dei contesti più difficili per le nostre tecnologie elettriche per le vetture stradali e da corsa”, ha commentato Ghosn.

Che Nissan sia impegnata sul fronte dell’innovazione e delle tecnologie pulite è cosa nota, adesso però l’intenzione è quella di cambiare anche l’approccio al motor sport: la divisione corse e prestazioni di Nissan, Nismo, si rivolgerà quindi alla tecnologia dell’elettrico.

 

[AnRi]

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here