Nissan Qashqai elettrico? Possibile per l’Europa con la seconda generazione

0
706
Nissan Qashqai

Nissan QashqaiUna versione elettrica del Nissan Qashqai potrebbe essere prodotta ma non in prima battuta: Guillaume Cartier, boss del marketing Nissan in Europa, è possibilista con i giornalisti inglesi di Autocar.

Cartier specifica che Nissan, con il crescere del segmento delle zero emissioni, introdurrà nuovi modelli elettrici, partendo dal presupposto di non retrofittare gli esistenti ma di concepirli appositamente per la trazione elettrica.

La seconda generazione del Qashqai potrebbe dunque avere una versione accompagnata dalla sigla EV, molto probabilmente basata sul sistema propulsivo sviluppato per il van e-NV200: come in quel caso del veicolo tradizionale di base rimarrebbe solo l’aspetto esteriore.

Un Quashqai elettrico non nascerà però prima che il mercato abbia fatto un passo avanti, aiutando Nissan a portare a regime un’economia di scala in grado di limare al ribasso i costi di produzione e vendita: in questo senso proprio l’e-NV200 e la LEAF dovranno fare da apripista.

In particolare la LEAF dovrà contribuire a formare un pubblico maturo di acquirenti per l’auto elettrica, oggi identificato in un gruppo di persone mosse prevalentemente da ragioni emotive. Diverso è il bacino d’utenza del van elettrico: non c’è compratore più razionale di chi cerchi un veicolo commerciale, sottolinea Cartier, che vede in chi sceglie l’elettrico per lavorare un cliente pragmatico mosso da valutazioni più oggettive.

Detto ciò, la possibilità di veder introdurre una versione elettrica del Nissan Qashqai non è remota ma sicuramente avverrà in seconda battuta rispetto al lancio della nuova generazione.

Nuova generazione che dovrebbe offrire da subito, invece, una motorizzazione ibrida plug-in, come trapelato prima dell’estate.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Autocar

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here