PART e-VAN: alla finale Champions League il Nissan e-NV200 diventa una discoteca mobile

0
686

133411_1_5Un veicolo speciale per un occasione speciale: è così che Nissan ha deciso di concludere la sua faraonica partnership con l’edizione 2015 della UEFA Champions League, facendo fare da apripista per la finale ad una versione davvero particolare del suo e-NV200.

Il veicolo elettrico ha infatti attirato su di sé l’attenzione dell’Olympiastadion di Berlino presentandosi nella veste di una discoteca su ruote completamente alimentata a batterie ed energia solare.

Già, perché il prototipo battezzato PART e-VAN nasconde proprio in un tipico elemento dei locali da ballo, ossia la classica sfera stroboscopia posta sul tetto, un impianto fotovoltaico che converte la luce assorbita durante il giorno in elettricità per le ore notturne.

Il PART e-VAN ha però ben altro da esibire: ad esempio, si pensi che a bordo esiste un sistema di realtà aumentata che permette di dare un tocco veramente avanguardistico alle feste, animandole, grazie a due schermi sulle fiancate del mezzo, di ospiti virtuali e, nemmeno a dirlo, integrando l’ormai immancabile condivisione dell’esperienza sui social media.

Per la parte audio, le attrezzature sono predisposte non soltanto per offrire una qualità professionale del suono ma anche per dare vita ad eventi silent disco, il che rende il furgone elettrico-discoteca molto versatile.

Dove sta il re della festa, ossia il DJ, vi state chiedendo? Ovviamente in posizione dominante, essendo la sua postazione alloggiata sul tetto del veicolo, mentre un vero e proprio bar è ospitato al livello della pista da ballo, ricavata sul retro del PART e-VAN ed illuminata interamente a LED.

A completare l’ambientazione è stato poi predisposto un baldacchino luminoso alto ben 6 metri, giusto per delimitare e segnalare debitamente l’area della festa.

Quale lo scopo di aver trasformato il primo van commerciale 100% elettrico della storia di Nissan in una discoteca itinerante ed ecosostenibile?

Per la Casa nipponica si tratta di un’ennesima operazione di marketing mirata a dimostrare le potenzialità di impiego dei veicoli elettrici, nonché la capacità di personalizzazione che la stessa Nissan sa mettere in campo.

Il messaggio di fondo punta dritto ad indicare una strada di incontro fra innovazione, divertimento e business in una declinazione del tutto nuova.

Non a caso è stato scelto un palcoscenico dalla visibilità internazionale come la finale della UEFA Champions League tra Barcellona e Juventus per il debutto del PART e-VAN, che adesso intraprenderà una tournée europea a partire dalla prossima 24 Ore di Le Mans, altro appuntamento sportivo di primissima caratura.

 

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: Nissan

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here