Pisa incentiva la mobilità sostenibile: contributi comunali per bici e scooter elettrici fino ad Agosto

1
503
photo credit: Niels J. Buus Madsen via photopin cc
photo credit: Niels J. Buus Madsen via photopin cc

Circolare per le strade di Pisa sarà sempre più ecosostenibile.

Ciclomotori e biciclette elettriche, ma anche auto a gas, sembrano i mezzi di trasporto privato favoriti dall’attuale Amministrazione Comunale pisana che destina al loro acquisto, o alla loro trasformazione, gli incentivi erogati nei prossimi mesi.

Fino al 12 agosto infatti gli abitanti di Pisa potranno accedere ai contributi previsti dall’Amministrazione Comunale per acquistare ciclomotori e biciclette elettriche o trasformare la propria auto da benzina a gas.

Per migliorare la qualità dell’aria, prevenire fenomeni di inquinamento e ridurre le emissioni di sostanze inquinanti, la Regione Toscana in accordo con Province e Comuni ha messo a disposizione fondi (33.358 euro) destinati a persone fisiche residenti nel comune di Pisa, ma anche ad enti, associazioni, aziende che vi abbiano la loro sede legale.

I fondi sono ripartiti in quote differenti per i due diversi ambiti e richiedono alcuni requisiti: le persone fisiche, ad esempio, devono essere in possesso di un ISEE inferiore o uguale a 28.000 euro e devono aver rottamato da gennaio 2012 ciclomotori Euro 0 o Euro 1 e a 2 tempi non conformi alla direttiva CEE 97/2.

L’ammontare del contributo varia a seconda del mezzo e non è cumulabile con quelli erogati dallo Stato.

 

 

[AnRi]

Fonti: PisaInforma.it, IlTirreno.it

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here