Porsche investe nell’elettrico e crea mille posti di lavoro

0
495

porschePochi giorni fa abbiamo parlato degli investimenti miliardari nel settore elettrico di Ford, ma la casa dell’Ovale Blu non è la sola a impegnarsi in questa direzione. Anche Porsche vuole mantenere nel futuro il suo primato nel settore delle auto sportive proponendo per la fine del decennio Mission E, l’elettrica ispirata alla concept car di cui abbiamo parlato in questo post.

Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche, ha dichiarato: «Decisamente, stiamo raccogliendo la sfida della mobilità elettrica. Anche con auto sportive alimentate solo a batteria, Porsche resta fedele alla sua filosofia e offre ai propri clienti il modello più sportivo e tecnologicamente più sofisticato in questo segmento di mercato».

Blume ha inoltre aggiunto che il progetto Mission E porterà alla creazione di mille nuovi posti di lavoro, mentre l’investimento sarà di circa 700 milioni di euro per il solo stabilimento di Stuttgart-Zuffenhausen, dove verranno ampliate le attuali linee di montaggio per le carrozzerie, verrà allargato il reparto motori per consentire la produzione delle unità elettriche e saranno edificati anche un nuovo impianto di verniciatura e un nuovo reparto di assemblaggio finale.

Oltre al sito produttivo di Stuttgart-Zuffenhause, l’azienda ha intenzione di investire anche in altre aree, come ad esempio il centro tecnologico di Weissach nel Baden-Württemberg. E questo è solo l’inizio di un nuovo capitolo del futuro di Porsche. Possiamo concludere dicendo che la mobilità elettrica porta benefici non solo all’ambiente, ma anche all’economia dei vari sistemi mondiali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here