Il primo Car Sharing eco-sostenibile italiano chiede di fare di più e meglio

0
640

16 milioni di euro di investimento per acquisire 27.000 iscritti alla mobilità elettrica condivisa e raggiungere in pochi mesi i 2.500 noleggi al giorno solo a Milano, Roma e Firenze.Il successo di Share’ngo dimostra quanto sia ‘evaporata’ la diffidenza verso l’auto elettrica in Italia e legittima chi chiede al Governo di fare di più e meglio. Presentati da Share’ngo anche i nuovi pacchetti-minuti per continuare a muoversi in città a 6 € l’ora, la tariffa più bassa al mondo per il car sharing a flusso libero. Oltre 1 milione di minuti acquistati dai clienti Share’ngo in soli 6 mesi.

maranniccolaiNoi abbiamo quasi 1.000 macchine in servizio di car sharing a flusso libero e altre 150 in noleggio nei nostri Share’ngo Point. Abbiamo fino ad ora investito oltre 16 milioni di euro, senza aiuti di stato, e siamo convinti di avere fatto bene e di averlo fatto con lungimiranza. Auspichiamo che il Governo se ne renda conto e premi la mobilità condivisa a impatto zero con misure che consentano, ad esempio, di trasformare bonus alla demolizione di vetture euro zero in minuti di car sharing elettrico, sostenere una politica di infrastrutture nelle città medie affinché gli operatori possano gestire servizi di car sharing elettrico anche dislocando 50/60 auto senza esorbitanti costi di logistica, defiscalizzare l’energia per la mobilità e gli investimenti degli imprenditori immobiliari e dei proprietari dei parking (spazi e infrastrutture) per favorire la diffusione del car sharing elettrico di condominio o di quartiere, impegnare le Regioni e le ferrovie alla creazione dei mobility hub che favoriscano l’intermodalità treno-auto elettriche… Il momento è favorevole e il successo di Share’ngo dimostra che i pregiudizi verso la mobilità elettrica stanno scomparendo. Non perdiamo questa opportunità per fare di più e fare bene, anche meglio di tanti paesi europei che oggi sono ancora più avanti di noi.’’

Con queste parole Emiliano Niccolai, Amministratore Delegato di CS Group /Share’ngo ha commentato i lavori degli Stati Generali della Mobilità Elettrica, iniziati oggi all’interno di rEVolution – Electric Drive Days al Centro Guida Sicura dell’ACI di Lainate.
Lo ha fatto con la soddisfazione di aver visto – anche grazie a Share’ngo – letteralmente ‘evaporare’ a Milano, Roma e Firenze la diffidenza verso l’auto elettrica. I numeri parlano chiaro: negli ultimi tre mesi Share’ngo ha raddoppiato i suoi iscritti (oggi sono oltre 27.000), raggiunto i 2.500 noleggi al giorno, e venduto o pre-venduto oltre 15.000.000 di minuti di mobilità elettrica in pochi mesi nonché coinvolto oltre 500 dei suoi clienti nella campagna INSOSTENIBILE! per la diffusione della mobilità elettrica urbana.

Grande è stato anche il successo della sperimentazione dei PACCHETTI-MINUTI con oltre 1.000.000 di minuti utilizzati in 6 mesi dal 24% dei clienti di Share’ngo per correre a 6 € l’ora (0,10 € al minuto), la tariffa più bassa al mondo per un car sharing a flusso libero.
La sperimentazione termina oggi per entrare in una fase nuova da domani, 28 maggio, con un’offerta di PACCHETTI-MINUTI allargata a 4 ‘’tagli’’ con valore, costo e validità differenziati.
Chiamati ‘’SI PARTE’’, ‘’SMART’’, ‘’MOVIDA’’ e ‘’NO STOP’’, i nuovi pacchetti nascono per premiare i tanti cittadini di Milano, Firenze e Roma che usano le auto elettriche di Share’ngo ormai quotidianamente e anche più volte al giorno, spesso avendo abbandonato – o demolito – la loro auto privata a motore termico.

rEvolution

E resta confermata – con il pacchetto da 1.000 minuti che mediamente permette di fare 12/15 corse al mese per 3 mesi – la tariffa unificata per la corsa e per la sosta di € 0,10 € al minuto, con una convenienza stimata del 40/45% sulle migliori offerte della concorrenza.
Tra le nuove iniziative sono state annunciate a rEVolution la partnership nazionale con Lega Ambiente per la diffusione del car sharing elettrico, che potrebbe avere una forte accelerazione in autunno anche nelle città italiane con un inedito modello operativo peer-to-peer chiamato MySharen’go, e il consolidamento di quella con Carrefour Express che dal 30 maggio all’8 giugno diffonderà oltre 100.000 ‘’Scontrino Amico’’ a Roma, Milano e Firenze che consentono ai frequentatori, di questa sempre più importante e diffusa rete di convenience store, di iscriversi a Share’ngo a 1 € con 100 minuti bonus e la miglior tariffa disponibile oggi in modalità pay-as-you-go di 0,18 € al minuto.

E’ stato infine confermato da Share’ngo che la promozione di primavera – con iscrizione ridotta da 10 € a 1 € mantenendo il bonus iniziale di 100 minuti – sarà prolungata fino al 30 giugno di quest’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here