Realizzati i primi propulsori di nuova generazione sviluppati per il mercato asiatico

0
282

In linea con quanto previsto dal piano industriale e dai contratti siglati nei primi mesi del 2017 con costruttori di veicoli commerciali Asiatici, SMRE comunica che il team di lavoro della società ha terminato la fase di progettazione, personalizzazione e produzione delle powerunit che verranno installate sulle prime 2 piattaforme di veicoli commerciali elettrici da 2.7 tonnellate di massa a pieno carico fino alle 8 tonnellate che entreranno in produzione a inizio 2018.

Il piano industriale 2017-2020, presentato alla comunità finanziaria in data 28 febbraio u.s., si basa su 4 pilastri – partnership strategiche, crescita industriale, efficienza operativa e continua innovazione – per promuovere ulteriore crescita ed efficienza e garantire sostenibilità nel lungo periodo.

Il rispetto di questa importante milestone permetterà alla società e ai due costruttori di veicoli commerciali Asiatici partner di SMRE, di raggiungere due importanti obiettivi strategici e industriali: (i) presentare l’intera gamma di prodotti alla prossima fiera internazionale dedicata al mondo della mobilità elettrica AUTOCNE che si svolgerà a Pechino dal 4 all’8 giugno prossimo e (ii) avviare il processo tradizionale di omologazione dei nuovi veicoli per renderli operativi nei tempi previsti.

Il gruppo SMRE attraverso la sua controllata IET SpA utilizzerà il palcoscenico internazionale della fiera a Pechino per lanciare sul mercato Asiatico la nuova gamma di prodotti “ready to buy” dedicati al mondo dei veicoli elettrici e ibridi altamente personalizzati capaci di soddisfare le esigenze sempre più stringenti del mercato Cinese.

Mazzini Samuele Fondatore e CEO del gruppo SMRE: “Siamo veramente orgogliosi di essere riusciti a rispettare gli accordi presi: questo ci ha consentito di essere perfettamente in linea con il programma definito inizialmente. La finalizzazione delle attività propedeutiche alla produzione delle prime piattaforme di veicolo consentirà il rispetto delle tempistiche prefissate in merito alla successiva fase di industrializzazione e produzione il cui inizio è previsto a fine 2017 inizio 2018. Le tempistiche negoziate in fase di accordo erano particolarmente stringenti e presupponevano un elevato commitment da parte dell’intero gruppo di lavoro. Aspettative che sono state confermate. Questi nuovi prodotti saranno il punto cardine e il riferimento di mercato dei veicoli commerciali elettrici per i prossimi 5 anni in Asia. Adesso il primo ed importante obiettivo è stato raggiunto e il Gruppo sta accelerando in maniera esponenziale il suo percorso di crescita. Continua l’impegno per affermare la nostra tecnologia Italiana nel mondo: i prossimi passi prevedono i processi di allestimento delle linee produttive e i conseguenti processi tradizionali di validazione e omologazione dei veicoli per l’immissione sul mercato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here