Rimac Concept_One, a Ginevra 2016 l’elettrica da 8 esemplari

0
1021

concept_one_04_dynamic_145140Edizione limitata sarebbe un’etichetta fin riduttiva: la Concept_One sarà nel vero senso della parola una vettura esclusiva, quasi “unica”.

Finalmente annunciata per il Salone di Ginevra 2016 in una definitiva “production version“, la sportiva concepita a partire dal 2011 dalla croata Rimac andrà infatti in mano a ben 8 fortunati al mondo.

La versione che sarà presentata in Svizzera consta non a caso di caratteristiche fuori dall’ordinario, riassumibili nella triade di dati sul l’accelerazione che prospetta tempi pari a 2.6 secondi per andare da 0 a 100 km/h, 6.2 secondi per arrivare a 200 km/h e 14.2 secondi se proprio voleste togliervi lo sfizio di toccare i 300 orari.

Numeri da capogiro, insomma, per una super car equipaggiata con un sistema di propulsione degno di un gran premio: i motori elettrici sono 4, uno per ruota, ed erogano complessivamente 800 kW (1088 dei vecchi cavalli) nonché 1600 Nm di coppia istantanea grazie all’All Wheel Torque Vectoring, che garantisce un controllo infinitesimale della potenza erogata sulle singole ruote.

Sono invece 82 i kWh del pacco batterie, costruito con 8,450 celle agli ioni di litio e capace di erogare fino a 1000 kW di energia: unitamente al sistema di frenata rigenerativo, a sua volta in grado di recuperare fino a 400 kW per decelerazione, garantisce una discreta efficienza a questo gioiellino elettrico.

La ricarica ovviamente non si esime dal rappresentare il meglio disponibile sul mercato, montando un sistema integrando a bordo un caricatore da 22 kW che funge da boost alla ricarica rapida DC a 120 kW supportata con standard Combo.

Nessuna parola sul prezzo, anche se poco aggiungerebbe alla notizia: la Rimac Concept_One è infatti destinata a rappresentare uno show case tecnologico più che un prodotto di uso quotidiano. È però significativo per l’immagine dell’auto elettrica che sempre più “super car” da poster abbiano sotto il cofano un motore a corrente alternata.

Andrea Lombardo

Fonte: RimacAutomobili

Questo slideshow richiede JavaScript.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here