San Paolo, Brasile: +40 milioni di MWh di elettricità l’anno se le auto fossero tutte elettriche

0
460
San Paolo, Brasile
San Paolo, Brasile - photo credit: Gustavo Minas via photopin cc
San Paolo, Brasile
San Paolo, Brasile – photo credit: Gustavo Minas via photopin cc

È da un nuovo studio condotto da ricercatori brasiliani che giunge un quadro ipotetico di quale impatto avrebbe un totale passaggio ai veicoli elettrici nello Stato di San Paolo, in Brasile appunto.

Lo Stato, il maggiore della federazione verdeoro per economia, energia ed ambiente, ha una popolazione di oltre 41 milioni di abitanti: se nel 2035, come vorrebbe il governo, tutte le automobili in circolazione dovessero essere elettriche, dallo studio risulta che la richiesta in termini di energia elettrica aumenterebbe di 40 milioni di MWh.

Nello studio, che compara una graduale penetrazione, sino all’ipotetico 100%, delle auto elettriche nello scenario dello Stato di San Paolo a quella di altri tipi di alimentazioni come la bifuel, si evidenzia sia che ogni +10% nella flotta di EV comporterebbe un +2% sulla domanda di elettricità, sia che poterebbe ad una riduzione dell’1.3% delle emissioni di CO2 complessive dello Stato.

Lo studio, in download non gratuito su ScienceDirect, fa probabilmente parte delle tappe di avvicinamento alle strategie governative sui trasporti in Brasile, che nel 2013 hanno invertito la marcia spostando il proprio interesse dai carburanti alternativi come l’etanolo principalmente verso la mobilità elettrica, per un avvento della quale il Brasile deve però preparare attentamente il terreno specie per quel che riguarda la rete di distribuzione elettrica.

 

 

Andrea Lombardo

Fonte: ScienceDirect via GreenCarCongress

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here