SEAT sperimenta una Leon ibrida plug-in ed una Altea XL Electric Ecomotive nel Porto di Barcellona

2
334
seat e il porto di barcellona collaborano nella ricerca sui prototipi elettrici

seat e il porto di barcellona collaborano nella ricerca sui prototipi elettriciAnche la casa automobilistica iberica sviluppa i suoi modelli nella direzione dell’ecomobilità: una Leon Twin Drive Ecomotive a trazione ibrida plug-in ed una Altea XL Electric, e-Altea in breve, verranno utilizzate nella struttura portuale della capitale catalana, Barcellona. Nell’arco dei prossimi tre mesi verranno rilevati telemetricamente dati riguardanti lo stato di carica, le condizioni di marcia e la posizione delle due vetture utili ad una loro futura produzione in serie.

Il porto catalano si è dotato di due colonnine di ricarica lenta e, dall’inizio di febbraio, le due Seat sono entrate in servizio: l’accordo, sancito con la consegna delle due vetture da parte di Ramón Paredes, Vicepresidente Esecutivo per le Relazioni Governative e Istituzionali della SEAT e del Gruppo Volkswagen, a Sixte Cambra, Presidente del Porto di Barcellona, ha anche la finalità di permettere all’autorità portuale di testare l’uso di veicoli ibridi ed elettrici, anche qui, in ottica di un futuro utilizzo su più larga scala.

Barcellona, dal canto suo, dopo aver scelto i Nissan e-NV 200 come taxi elettrici, punta tramite altre iniziative come questa ad espandere l’uso di veicoli a ridotte o zero emissioni.

Interessante anche la prospettiva che il marchio Seat si attrezzi per l’agone delle auto elettriche ed ibride plug-in: gli Spagnoli potrebbero proporre sul mercato proprio la Leon in versione ibrida plug-in, dotata quindi di un propulsore elettrico direttamente allacciabile alla rete elettrica per essere ricaricato, e la e-Altea completamente elettrica ed alimentata da una batteria ad alta tensione.

Come sempre, in questi casi, staremo a vedere se un altro importante competitor automobilistico deciderà di ampliare la scelta per il pubblico: più questo mercato si espande, più la concorrenzialità delle offerte aumenta. E questo è senz’altro un bene.

 

[AnRi]

seat e il porto di barcellona collaborano nella ricerca sui prototipi elettrici

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here