Smart E-Bike in prova al Salone del Mobile di Milano

0
431

Ogni venditore lo sa bene: nessuna argomentazione può sostituirsi ad una prova di prodotto in cui il cliente ha la possibilità di testarne dal vivo la funzionalità ed apprezzarne le caratteristiche. Così al Salone del Mobile di Milano dal 9 al 14 aprile Smart dà a chi lo desidera la possibilità di una pedalata rigorosamente “assistita” con la sua nuova E-Bike.

 

Per molti anni la bici a pedalata assistita è rimasta confinata, almeno in Italia, in ambiti di mercato limitati da una parte dalla diffidenza del ciclista “puro” amante del gesto sportivo, dall’altro da un’immagine di prodotto poco appetibile sul piano estetico ed appesantita da motore e batteria che mostravano tutta la loro estraneità alla formula originaria. A ciò si univa l’opinione diffusa di un mezzo dalle scarse prestazioni, un po’ né carne né pesce, non più bici ma nemmeno “ciclomotore”.

Lo sviluppo tecnologico degli ultimi anni che ha introdotto batterie sempre più capaci e dotate di autonomie più coerenti con un assiduo uso cittadino, il perfezionamento delle motorizzazioni sotto il profilo del controllo elettronico, la limitazione dei pesi e dei volumi ha convinto anche i più scettici che la bici a pedalata assistita ha tutte le carte in regola per occupare un posto significativo nella mobilità urbana a piccolo e medio raggio.

L’ingresso poi nel settore delle principali case costruttrici protagoniste del mondo a due ruote, con proposte originali, specificatamente progettate per la tipologia in questione e non più semplicemente derivate da prodotti esistenti, sta allargando il range d’offerta e catturando una clientela sempre più vasta.

Ne è testimonianza l’impegno nel campo della mobilità sostenibile di Mercedes che con il brand Smart ha deciso di trasferire tutta la sua filosofia anche in un modello prestigioso di bici a pedalata assistita che viene messo a disposizione del pubblico durante il periodo del Salone del Mobile di Milano (9-14 aprile 2013) per una prova pratica di guida alla scoperta dei luoghi simbolo della cultura contemporanea milanese come la Fabbrica del Vapore, eletta a luogo di partenza in via Procaccini, Corso Sempione, I giardini della Guastalla, Piazza Mercanti, Cascina Cuccagna e così via per dieci tappe tra ritrovi ed eccellenze del design lombardo, per itinerari rigorosamente a zero emissioni.

La Smart ebike, è dotata di un motore elettrico BionX montato al mozzo della ruota posteriore, dotato di cambio a tre marce ed offre la possibilità di scegliere il livello di assistenza più idoneo tra quattro differenti profili.

La batteria agli ioni di litio assicura autonomia per ben 100 chilometri e si ricarica anche con l’energia in frenata. I freni sono a disco idraulici Magura ed il mezzo dispone di trazione mediante cinghia dentata al carbonio priva di lubrificazione e manutenzione.

Il design all’altezza del prestigio Mercedes propone una veste estetica pulita ed originale ed una ricca dotazione di accessori firmati.

 

AnRi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here